x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Berlino in bici

5 August 2016
di Concetta Bonaldi
Berlino in bici
Muoversi con la curiosità del turista in una città bike friendly. Seguiteci (prima parte)

Berlino in bici

La capitale tedesca richiama ogni anno moltissimi turisti, la clientela è variegata: dal semplice turista al professionista che sceglie Berlino per i propri meeting internazionali. La città offre molto ai propri ospiti, oltre alle attività di ogni genere, non mancano svaghi e moltissimi eventi e spettacoli di richiamo internazionale; inoltre la diversità culinaria permette di accontentare tutti i palati: Berlino è stata recentemente premiata perché si è distinta a livello mondiale per quanto riguarda la forte presenza in città di ristoranti e negozi vegani.

 

La bicicletta è parte integrante di Berlino

Un veloce mezzo di trasporto, ma anche una maniera ecologica per visitare le bellezze della città. Diversi sono i giri in bici che permettono al turista di scoprire la capitale. Essere in sella a una bicicletta e muoversi tranquillamente e senza pericolo in città è un grande privilegio. Tra i tour possibili vi è sicuramente quello che permette di scoprire i cinque “must” da visitare a Berlino, ossia l'imponente Porta di Brandeburgo (Brandeburger Tor) che è diventata il simbolo della città e dell'unità tedesca, il Reichstag ovvero la sede del Parlamento Federale Tedesco che si contraddistingue per una cupola in vetro da dove il panorama spazia a 360 gradi su tutta la città, il Muro di Berlino (Berliner Mauer) simbolo della Germania divisa e della Guerra Fredda, l'isola dei musei (Museuminsel) ossia il più grande complesso museale al mondo con cinque edifici storici parte del patrimonio mondiale dell'Unesco dove l'ospite potrà scoprire ben 6.000 anni di arte e di storia culturale e il Castello di Charlottenburg (Schloss Charlottenburg), un palazzo barocco e residenza dei re prussiani a Berlino, i cui giardini sono contraddistinti da un'atmosfera romantica. Ma Berlino è una città tutta da scoprire e anche quando si crede di averla visitata tutta, si scopre un angolo nascosto ricco di storia o di creatività.

 

 

Tour in bici

A Berlino si vedono moltissime persone in bicicletta, non solo i suoi cittadini preferiscono le due ruote all'automobile, ma anche moltissimi turisti. Ciclabili, strade percorribili ai soli ciclisti e un grande rispetto per le due ruote contraddistingue questa città da molte altre. La bicicletta viene vissuta proprio come un veloce mezzo di trasporto; in città è possibile noleggiare una bicicletta in molte zone come ad esempio a Mitte vicino alla stazione in via Friedrichstrasse, oppure a Kreuzberg, a Friedrichshain o vicino alla stazione del Zoologischer Garten. Sono davvero molti le zone della città dove poter noleggiare una bicicletta. In media noleggiare una bicicletta costa 10 Euro al giorno, tariffa che può variare a seconda della tipologia di bici che si vuole noleggiare. Berlino offre inoltre la possibilità di trasportare la propria bicicletta su tutti i mezzi pubblici.

Il numero di biciclette che si muovono in città è continuamente in crescita: sono ben 500.000 le persone che si muovono in bici quotidianamente a Berlino. In tutto sono circa mille i chilometri adibiti a piste ciclabili e zone ciclabili in città.

Visitare la città in bicicletta è la maniera più semplice per scoprirla al meglio. Sono diversi i tour che si possono intraprendere alla scoperta della città: con la bici si può scoprire una Berlino classica con i luoghi di maggiore interesse storico culturale oppure una Berlino più artistica e creativa o ancora una Berlino più mondana e addirittura ripercorrere la storia della Germania in bici. Sono in tutto dodici i giri che si possono intraprendere alla scoperta della città; si può partire ad esempio da Schlossplatz nel centro della città e scegliere il giro che si preferisce. Per chi ama l'architettura, può ad esempio partire da Rotes Rathaus passando per Alexanderplatz e Karl-Marx-Allee e ammirare Lichtenberg e Marzahn. Oppure il giro degli studenti, ossia partendo dalla Free University a Dahlem si può raggiungere Kreuzberg, zona particolarmente adatta da essere esplorata in bicicletta e per visitare i molti negozi, pub e bar nelle vie di Bergmannstrasse, Chamissoplatz e Südstern.

 

Come scegliere i tour in bici

Per poter scegliere al meglio il giro più adatto ai propri interessi si può consultare online i tour su un'apposita pagina CLICCA QUI.  Inoltre il club ciclistico tedesco di Berlino, ADFC Berlin, ha pubblicato online una mappa molto utile per quanto riguarda i giri da poter fare in città CLICCA QUI e QUI.

Per chi non volesse scoprire Berlino da solo e volesse essere accompagnato per un tour può rivolgersi a “Berlin on Bike” che è specializzato nelle guide alla scoperta della città. Inoltre vengono proposti anche dei tour serali, denominati “Nightseeing Tour”, durante i quali si potranno visitare le zone di Berlino che non dormono mai. Il tour inizia alle 20.00 presso Kulturbrauerei a Prenzlauer Berg CLICCA QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA