x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Le due ruote nelle Fiandre

11 November 2015
Redazione Ciclismo
Le due ruote nelle Fiandre
Il 2016 sarà un anno ricco di anniversari per gli appassionati delle due ruote in questo angolo di Belgio: il 3 aprile si celebra la centesima edizione del Ronde van Vlaanderen, seguita a giugno dalla decima RetroRonde,“sorella” vintage della classica

Le due ruote nelle fiandre

Il 2016 sarà un anno ricco di anniversari per gli appassionati delle due ruote in questo angolo di Belgio: il 3 aprile si celebra la centesima edizione del Ronde van Vlaanderen, seguita a giugno dalla decima RetroRonde, “sorella” vintage della classica. La RetroRonde (11 e 12 giugno 2016) è una pedalata su bici d’epoca e con abbigliamento rigorosamente retrò.

 

 

In questa occasione, la competizione lascia il posto al divertimento e a un’altra grande passione dei fiamminghi: la gastronomia. Lungo il percorso infatti sono previste soste culinarie che si trasformano in una vera e propria occasione di festa. Ci si scalda con una zuppa o si gustano fragole e liquori tipici, il tutto a suon di musica e cogliendo l’occasione per ammirare i costumi più ricercati.

Oudenaarde, città di arrivo del Ronde e meta indissolubilmente legata ormai al ciclismo, è anche il punto di partenza e di arrivo della RetroRonde e in quei giorni ospita una serie di eventi e mercatini in stile vintage.

 

La 100esima edizione del giro delle fiandre

Per gli appassionati di tutto il mondo la Ronde van Vlaanderen è una gara simbolo, una grande festa che coinvolge appassionati a bordo strada e tiene alta l'attenzione davanti ai teleschermi. Il 2016 sarà un anno ancor più speciale visto che il Giro delle Fiandre celebra la sua 100esima edizione.

Un po' di storia: la prima edizione, organizzata da Karel Van Wijnendaele risale al 1913 (ma la Prima Guerra Mondiale ha costretto la classica a una pausa). Tra i 27 corridori fu Paul Deman allora ad aggiudicarsi il titolo entrando nella storia del ciclismo. Era l’inizio di un mito che da quel 25 maggio 1913 scandisce il tempo nelle Fiandre, oltre che nel cuore degli appassionati di ciclismo di tutto il mondo.

Questa gara (una delle 2.000 manifestazioni ciclistiche che si tengono nelle Fiandre ogni anno) celebrerà il centesimo anniversario in grande stile: è prevista una lunga serie di eventi e occasioni per riscoprirne miti e protagonisti.

 

I mondiali di ciclocross nel limburgo fiammingo

Ma le chicche sono tante. Qui si asegneranno le maglie iridate del Ciclocross (tantissimi tifosi italiani andrannò là o tiferanno nel salotto di casa). Di seguito abbiamo selezionato le gare e i siti nei quali raccogliere tutte le informazioni utili. E magari programmare un viaggio per applaudire i propri beniamini impegnati in una delle gare in calendario oppure per sperimentare in prima persona gli itinerari ciclabili e i leggendari muri in pavé. Prima di programmare il viaggio vi consigliamo di visitare il sito dell'Ente del turismo delle Fiandre (clicca qui) ma anche quello del Ciclismo nelle fiandre (clicca qui).

 

 

Gli appuntamenti in calendario

30 - 31 gennaio 2016, World Championship Cyclocross a Zolder (Limburgo Fiammingo).

27 febbraio 2016, Omloop Het Nieuwsblad la gara di apertura delle Corse in Linea di Primavera. Il percorso parte da Gent e si snoda attraverso le Ardenne Fiamminghe.

27 marzo 2016, Gent-Wevelgem fa parte del circuito internazionale Uci World Tour. Si tratta di un circuito piuttosto impegnativo con un pavé, due giri nell'Heuvelland e pendenze come il Monteberg, Rode Berg e Kemmelberg.

2 aprile 2016, Ronde Cyclo. La gara per amatori che precede ogni anno “il Fiandre” pro, sullo stesso percorso o in alternativa su due percorsi ridotti. All’ultima edizione hanno partecipato ben 16.000 persone.

3 aprile 2016, Ronde Van Vlaanderen – Giro delle Fiandre, 100° edizione

11 e 12 giugno 2016, RetroRonde: pedalata vintage su bici d’epoca e con abbigliamento rigorosamente retrò.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA