x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

A Ferrara il Ciclista è Lento

25 ottobre 2017
A Ferrara il Ciclista è Lento
Foto di Caspar Diedrik
Per chi ama le due ruote, godendo del piacere di ogni pedalata, nel capoluogo emiliano sabato 28 e domenica 29 ottobre 2017 si può partecipare anche alla pedalata più lenta del mondo

Ferrara, patria del dolce pedalare, dedica alla bici un weekend di divertimento e relax.
La città simbolo della bicicletta celebra il Festival del Ciclista Lento, prima edizione di un’iniziativa che si terrà a Ferrara sabato 28 e domenica 29 ottobre 2017, ideata da Guido Foddis, il fondatore del progetto “La Repubblica delle Biciclette”, con il supporto, tra gli altri, di Ascom Ferrara e del Consorzio Visit Ferrara. Un raduno speciale per gli amanti delle 2 ruote, che concepiscono la bicicletta come un mezzo per assaporare il piacere della lentezza di ogni strada e di ogni paesaggio da attraversare. Sabato 28 i partecipanti potranno partecipare alla Pedalata più lenta del mondo: 6 km in 6 ore, a partire da Piazza Ariostea, per viaggiare nella bellezza della città estense con tappe enogastronomiche. Di sera, invece, si festeggerà con il Gran Galà del Ciclista Lento, una festa dedicata alla Maglia Nera del Giro d’Italia, con musica ed ospiti speciali, come Marco Pastonesi e Serena Malabrocca.
Domenica 29 ottobre alle 9.00 partirà, invece la Scampagnata a pedali tra le meraviglie della natura del Parco del Delta del Po. Si potrà scegliere tra un percorso di 50 km ed uno più breve di 35 km, pedalando dall’Abbazia di Pomposa al Castello di Mesola, dove è in corso la Fiera dei sapori d’autunno e dove i ciclisti celebreranno l’arrivo con un risotto party. Necessaria la prenotazione per le escursioni in bicicletta su ciclistalento.it.
Per tutti i ciclisti lenti, il Consorzio Visit Ferrara mette anche a disposizione il codice di sconto “ciclistalento2017”, per prenotare nelle strutture ricettive del territorio a prezzi vantaggiosi, direttamente sul sito web visitferrara.eu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA