x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Più forti, naturalmente

14 febbraio 2017
Più forti, naturalmente
Un detox per la fase di pre-allenamento e uno post-allenamento: ecco come rivitalizzarsi con estratti ad hoc ricchi di eccellenti elementi naturali

Più forti, naturalmente

a cura della redazione

 

Ottimo affidarsi agli integratori, comodissimi da tenere in tasca, e oggi anche ben realizzati dal punto di vista nutrizionale. Non dimentichiamo però la nostra fonte principale di elementi nutritivi - quelli che ci offre la natura - con i quali è possibile preparare dei succhi speciali, non c'è nulla di meglio se si utilizzano alimenti giusti, biologici e si preparano con cura. Certo, è più facile aprire una confezione già preparata che mettersi a sbucciare frutta e preparare verdura per l'estrattore, ma il risultato di questo extra lavoro è più soddisfacente, e anche più gustoso.

 

Da bere prima

Prima dell'allenamento o di una gara consigliamo una combinazione verde - ricca di clorofilla - che ha numerose proprietà. Una delle più importanti è quella depurativa, che possiamo sfruttare per la creazione dei nostri succhi detox. C'è un problema. La clorofilla ha un sapore amaro che rende gli estratti non proprio piacevoli al gusto. Per ovviare a questo inconveniente basta combinare assieme altri ingredienti che apportano una componente dolce. Nella scelta ci aiuta lo chef Martino Beria, che ci propone una ricetta verde in cui l’equilibrio tra la componente amara e quella dolce crea un succo dal sapore unico, salutare, ideale soprattutto nei momenti di preparazione agli allenamenti e alle gare.

 

Da bere dopo

Dopo uno sforzo intenso, in allenamento o in gara, arriva il momento di riprendere slancio e ritrovare le energie. Per questo scopo i migliori alleati li troviamo nelle spezie, ed è per questo che formuliamo un estratto ricco di spezie eccellenti. Alcune, più di altre, sono ricche di proprietà benefiche, in grado di donare una “nuova carica” al nostro organismo, e per questo arricchiamo il nostro succo con un tocco di curcuma e di zenzero. Nella nostra ricetta, andremo ad utilizzare le spezie fresche, ancora in radice, perché è solo in questa forma che danno il meglio. 

 

PRIMA - Succo detox alla clorofilla

INGREDIENTI

- 1 cetriolo da 150 grammi

- Sedano, 150 grammi

- Broccolo, 150 grammi

- Mela, 300 grammi

- Kiwi, 300 grammi

PREPARAZIONE

1) Taglia la mela a spicchi mantenendo la buccia.

2) Taglia a pezzi il cetriolo mantenendo la buccia; taglia a pezzettini il sedano; prepara ad alberelli il broccolo; pela il kiwi e taglialo a spicchi.

3) Alterna nell’estrattore gli ingredienti, preferibilmente lasciando la mela per ultima.

4) Versa nell’estrattore, mentre è in funzione, un po' di acqua per recuperare il succo rimasto.

PROPRIETÀ

Il succo verde, grazie alla clorofilla, apporta un fiume di ossigeno agli organi, svolgendo anche un'azione depurativa /detox. La molecola della clorofilla, ricca di minerali e di vitamine, differisce da quella dell’emoglobina soltanto nell’atomo centrale (nella pianta c'è il magnesio), e conferisce a quest’ultima il colore verde. La clorofilla inoltre aiuta a depurare il fegato e migliora i problemi di glicemia nel sangue.

 

DOPO - Succo rivitalizzante alle spezie

INGREDIENTI

- 4 cm di radice di zenzero

- 4 cm di radice di curcuma

- 2 arance biologiche

- 1 limone

- 1 cucchiaio di olio di semi di canapa

- 1 cucchiaio di stevia base (opzionale)

PREPARAZIONE

1) Pela lo zenzero e la radice di curcuma.

2) Pela le arance e il limone. Tagliali a spicchi.

2) Alterna gli ingredienti all’interno dell’estrattore, avendo cura di inserire la radice di zenzero e di curcuma come ultimi ingredienti.

4) Nel succo ottenuto aggiungi il cucchiaio di olio di semi di canapa e mescola bene.

5) A piacere, puoi aggiungere stevia o un altro tipo di dolcificante naturale.

PROPRIETÀ

Lo zenzero e la curcuma sono antinfiammatori, utili in caso di artrite e dolori articolari. Potenti antiossidanti, combattono i radicali liberi, favorendo un effetto detox, abbassando colesterolo e trigliceridi. Il cucchiaio di olio di semi di canapa favorisce l’assimilazione; la vitamina C (arancia e limone), favorisce l’assorbimento del ferro, fondamentale nella formazione dei globuli rossi che ossigenano organi e tessuti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA