A Desenzano si nuota, si pedala e si corre

Sabato 15 e domenica 16 ottobre a tutto triathlon a Desenzano del Garda per la seconda edizione di Volkswagen TriO Desenzano. Due le gare in programma sulla sponda bresciana del lago di Garda e del suo entroterra: la Distanza olimpica e lo Sprint.

1/5

Emanuele Faraco straordinario vincitore della Distanza olimpica e anche dello Sprint nell'edizione 2021 del Volkswagen TriO Desenzano.

Certo non è una pratica sportiva alla portata di tutti ma nuotare, pedalare e correre possiamo definirle le migliori attività fisiche per mantenersi. Se poi si hanno velleità agonistiche ecco nascere la passione per il triathlon e a manifestazioni belle e ottimamente organizzate come il Volkswagen TriO Desenzano.

Sabato e domenica prossimi dopo lo slittamento della data a causa delle elezioni, la splendida Desenzano del Garda, con la sponda bresciana del celebre lago e il suo entroterra grandi protagonisti, ne accoglierà tantissimi per dare vita a un weekend di sport, benessere e divertimento.

Due le competizioni in programma: si parte sabato 15 con la Distanza olimpica (1.500 metri a nuoto, 40 km in bici e 10 km di corsa) mentre domenica si disputerà lo Sprint (750 metri a nuoto, 20 km in bici e 5 km di corsa).

Lo scorso anno, la prima edizione fu un successo per gli organizzatori di TriO Events, il Comune di Desenzano del Garda e il title sponsor Volkswagen, e ci sono le premesse per un bis in grande stile. Delle gare del 2021 si ricorda soprattutto la straordinaria performance del napoletano Emanuele Faraco che si impose sia nella Distanza olimpica che nello Sprint, e le vittorie in campo femminile di Lilli Gelmini (Sprint) e Luisa Iogna Prat (Olimpica).

40 km in bici per la Distanza olimpica e 20 km per lo Sprint; frazioni caratterizzate da salite e discese collinari, con alternanza di tratti veloci e tratti tecnici. In questa foto, un momento di Volkswagen TriO  Desenzano 2021.

Sabato la Distanza olimpica

"Nella frazione di nuoto punteranno al largo del golfo di Desenzano attraverso le prime due boe, in seguito alle quali rientreranno sottocosta per l’ultimo tratto. L’uscita dall’acqua è prevista sulla terrazza antistante piazza Cappelletti, a 200 m dalla zona cambio".

"La frazione di ciclismo si svilupperà nell’entroterra desenzanese, dopo aver affrontato il lungolago fino a Rivoltella, lambendo le frazioni di Montonale e San Pietro, tra le colline moreniche. A seguire, si entrerà nel territorio di Lonato del Garda, con l’unica vera salita di 600 m e pendenza all’8% tra Centenaro e Castelvenzago (km 9), e nella bellissima Solferino (km 17) per poi dirigersi a Pozzolengo. Dopo aver superato la frazione di Grole, si attraverseranno le ondulate campagne di San Martino della Battaglia, tornando sul tracciato dell’andata e infine, con gli ultimi 7 km, in zona cambio".

"La frazione di corsa (2 giri da 5 km) si concentrerà sul tratto di gardesana che costeggia il lago, in direzione di Padenghe. Il giro di boa sarà presso la località punta del Vo’ per poi riprendere lo stesso tracciato verso la finish line di fronte a piazza Cappelletti".

Un passaggio di frazione all'ultima edizione di Volkswagen TriO Desenzano.

Domenica lo Sprint

"Nella frazione di nuoto, dopo la prima boa di disimpegno virando a destra, i triatleti dovranno nuotare lungo un rettilineo per conquistare la boa finale di fronte a piazza Cappelletti. La frazione di ciclismo percorrerà sempre l’entroterra collinare di Desenzano arrivando fino a San Martino della Battaglia dove comincerà il rientro verso Desenzano, mentre la frazione di corsa comprenderà un giro da 5km sullo stesso tracciato del sabato".

Guarda il video

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News
Il Turismo
Tutto Salute

Andare in bici spegne le preoccupazioni nel nostro cervello

17 November 2022

Sicuri in bici anche quando fa freddo

12 October 2022

Andare in bici fa bene al cervello

01 October 2022

Il Giro d'Italia delle cure palliative pediatriche e la sua importante missione per i bambini

05 June 2022

“Pedal to Empower”, su Strava la Challenge per aiutare World Bicycle Relief

03 June 2022

Incidenti in mtb, a Torino una serata dedicata alla prevenzione insieme a Cai e Soccorso Alpino

14 May 2022

Covid e sport. Semplificato il protocollo per la ripresa agonistica dopo la malattia

10 January 2022

Le città uccidono. Bicicletta e cammino posso ridurre le patologie. L'appello ai sindaci

19 May 2021

Tre amiche e la loro "Bike Therapy"

14 May 2021

Solo polpa e succo di frutta negli smoothie Innocent per una sana integrazione

05 May 2021