Incidenti in mtb, a Torino una serata dedicata alla prevenzione insieme a Cai e Soccorso Alpino

Incidenti in mtb, a Torino una serata dedicata alla prevenzione insieme a Cai e Soccorso Alpino

Le sezioni torinesi del Club Alpino Italiano e del Soccorso Alpino e Spelelogico Piemontese organizzano una serata per parlare di prevenzione e sicurezza in mountain bike, anche in risposta all'imponente aumento degli interventi che coinvolgono biker sulla Collina di Torino.

La truffa dei falsi incidenti in bicicletta, con ossa rotte per davvero

La truffa dei falsi incidenti in bicicletta, con ossa rotte per davvero

Otto fermi e 31 indagati da parte della polizia per una truffa ai danni delle compagnie assicurative, basata sulla falsificazione delle denunce di incidenti stradali in bicicletta per ottenere i rimborsi. Un nuovo filone della cosiddetta "truffa degli spaccaossa".

Guerra ai bikers, ecco cosa ne pensa il campione italiano di Downhill

Guerra ai bikers, ecco cosa ne pensa il campione italiano di Downhill

Le mountain bike sono al centro di aspre polemiche dopo il boom nella pratica delle "discese veloci" all'interno dei parchi urbani. Sono nati comitati e petizioni che denunciano rischi per la sicurezza dei pedoni e degli stessi ciclisti. Abbiamo chiesto al campione italiano di downhill Davide Palazzari di aiutarci a capire meglio la sua disciplina.

Incidenti in mountain bike: i dati del soccorso alpino e il caso di Torino

Incidenti in mountain bike: i dati del soccorso alpino e il caso di Torino

Il 2020 è stato un anno record di soccorsi per i volontari del Soccorso Alpino e Speleologico: tra gli interventi, molti in aiuto dei mountain bikers. Un caso interessante è quello delle colline torinesi, che stanno registrando un vero boom di frequentazione, ma anche di incidenti.

"Basta morti in strada: faremo causa allo Stato". Ciclisti professionisti schierati contro l 'assenza di sicurezza

"Basta morti in strada: faremo causa allo Stato". Ciclisti professionisti schierati contro l 'assenza di sicurezza

L'Associazione dei ciclisti professionisti italiani, scende in campo nel quarto anniversario dalla morte di Michele Scarponi e nel giorno della morte della giovanissima Silvia Piccini.

La pandemia non riduce gli incidenti: un ciclista morto ogni due giorni

La pandemia non riduce gli incidenti: un ciclista morto ogni due giorni

La riduzione degli spostamenti con le auto non si è tradotta in una diminuzione delle vittime tra i ciclisti, anzi nei primi tre mesi del 2021 sono aumentate in modo preoccupante. Il presidente di Asaps: "Che cosa accadrà nei mesi estivi?"

Troppi ciclisti morti sulle strade. nasce l'osservatorio della polizia

Troppi ciclisti morti sulle strade. nasce l'osservatorio della polizia

Un Osservatorio Ciclisti, che fornirà aggiornamenti mensili sui decessi, attraverso gli incidenti rilevati dalle forze di polizia.