di Dario Marchini - 08 febbraio 2019

Cinelli ritorna alle origini con il nuovo team Under 23

Il Team Cinelli è stato presentato ufficialmente nella storica sede dell'azienda milanese.

1 di 4
Nell'anno del centenario della Columbus, Cinelli celebra il ritorno all'antico. Dopo aver disegnato un'era di ciclismo all'avanguardia negli ultimi quindici anni, proponendosi come innovatori e leader nel mondo dello scatto fisso, ha riscoperto l'amore per la competizione e il ciclismo inteso nel senso più classico, puntando su una nuova squadra di giovani (Under 23) nata dall'incontro tra il ligure Team Velo Val Fontabuona e lo storico Team Fracor International.

Il Team Cinelli è stato presentato ufficialmente nella storica sede dell'azienda milanese, alla presenza del Presidente della FCI Renato Di Rocco, del presidente del Comitato Ligure FCI Sandro Tuvo, del presidente del Comitato Lombardo FCI Cordiano Dagnoni, del Presidente del CONI Liguria Antonio Micillo, del Presidente della FIT Luigi Bianchi, del Commissario Tecnico Under 23 Marino Amadori e di tutto lo staff del Team Cinelli.
“Ecco il ritorno di Cinelli al Grande Ciclismo, - ha esordito il Presidente di Cinelli Antonio Colombo - ecco la naturale evoluzione di anni di sforzi e ricerca, costantemente all'avanguardia dei ciclismi di altri tempi, attenti a incanalare segni forti ma anche intercettare quelli deboli di un ciclismo che è liquido e pervade gli ambiti più diversi. Negli ultimi quindici anni abbiamo intuito e supportato ciclismi alternativi, sempre presenti, piccoli ma poderosi, nei circuiti internazionali di scatto fisso e criterium. Quindi più che di un ritorno possiamo dire che i vasi comunicanti del ciclismo moderno ci hanno condotto qui oggi”.
Saranno 15 i giovani che faranno parte della squadra dilettanti del Team Cinelli, con 3 atleti élite e 12 Under 23 (di cui 4 di primo anno). Capitani saranno sicuramente Santiago Buitrago e Matteo Rotondi, con esperienza nella categoria Continental, seguiti da Victor Bykanov, Angeo Vitiello, Davide Italiani, Lorenzo Quartucci e Patrick Nastasi. A completare l’organico ci saranno Daniel Nastasi, Enea Meoni, Matteo Sasso, Matteo Barsottelli, Walter Ghigino, Andrea Bordacchini, Fabio Nicolino e Antonio Vernengo.

A guidarli saranno il Team Manager Claudio Caporale e i Direttori Sportivi Francesco Ghiaré, Luciano Gori e Gian Paolo Cioccolo. “Non vogliamo rincorrere il risultato a tutti i costi – ha dichiarato Ghiaré – ma vogliamo che i nostri ragazzi si facciano notare nel mondo del ciclismo, anche al di fuori dai nostri confini”.
Tutti gli atleti del Team Cinelli potranno contare sul supporto delle due versioni della Cinelli Superstar Disc, che vestirà la livrea bianca “White Noise” in allenamento e la colorazione “Clear Blue Flame” in gara.
Il primo appuntamento con la strada sarà il 23 febbraio prossimo in due classiche, la San Geo e la Firenze-Empoli.
© RIPRODUZIONE RISERVATA