16 ottobre 2018

Pirelli partner de Il Lombardia e Strade Bianche

Dopo il Giro di Lombardia, appena concluso, Pirelli sarà sponsor nel 2019 della Strade Bianche, dove sarà presente al villaggio con un interessante iniziativa per il consumatore finale
L’impegno di Pirelli nel ciclismo si fa sempre più importante. Dopo il Giro d’Italia Under 23, la P lunga ha firmato un accordo con RCS Mediagroup, legando il suo nome a due classiche monumento del ciclismo su strada: il Giro di Lombardia (che si è svolto nello scorso fine settimana) e la Strade Bianche.
Tra le squadre professionistiche che hanno preso parte al Giro di Lombardia, anche il team australiano Mitchelton-SCOTT con gli esclusivi pneumatici Pirelli P ZEROTM Velo nella versione tubolare da 25 mm, in vendita al consumatore finale da novembre.

Caratteristica tipica sia de Il Lombardia sia di Strade Bianche, che prenderà il via da Siena il prossimo 10 marzo 2019, è l’opportunità per amatori ed appassionati di gareggiare sullo stesso percorso dei professionisti. Infatti, congiuntamente alla gara dei pro, hanno luogo nelle stesse giornate anche le granfondo omonime: la granfondo Lombardia, il 14 ottobre 2018 e la granfondo Strade Bianche, il 9 marzo 2019.

Come già accaduto questo weekend, anche a Siena Pirelli sarà presente al villaggio con l’intera gamma di prodotti Velo. A tutti coloro che visiteranno lo stand della P lunga, Pirelli offrirà un “check del bilanciamento delle pressioni” on-site. Raggiungendo lo stand Pirelli con la propria bicicletta, i ciclisti potranno misurare l’esatta distribuzione del proprio peso sulle due ruote e ottenere quindi la corretta pressione di gonfiaggio dei pneumatici anteriore e posteriore, secondo le formule calcolate in laboratorio da Pirelli.
Perché il pneumatico lavori in maniera corretta è importante infatti capirne il carico, le condizioni di utilizzo, la posizione in sella e lo stile del ciclista. Con tutte queste informazioni a disposizione, lo staff Pirelli sarà in grado di indicare a ciascuno la pressione corretta di entrambi i pneumatici in diverse condizioni di utilizzo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA