Cargo Bike, arriva l'incentivo per piccole le imprese

Con il decreto ministeriale appena pubblicato sulla Gazzetta ufficiale, arriva l'incentivo, sotto forma di credito di imposta, per le micro e piccole imprese che hanno acquistato una bicicletta cargo.

Il provvedimonto riguarda le cargo bike (foto da comunicato Ancma)

Arrivano gli incentivi per le imprese per l'acquisto delle cargo bike. Il Ministro della Transizione Ecologica ha attivato le disposizioni, già pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale, per il riconosciumento di un credito di imposta per "l'acquisto di carbo bike a pedalata assistita ai fini della ottimizzazione dei processi della logistica in ambiente urbano".

Le biciclette cargo sono quelle adibite e predisposte dalla fabbricia al trasporto di merci, equipaggiate con uno o più vani o superfici di carico identificabili.

L'agevolazione prevede la copertura del 30% delle spese sostenute nel 2021, fino a un importo massimo di 2000 euro per ciascuna impresa beneficiaria.

Un sostegno concreto era stata richiesto a gran voce da Confindustria ANCMA (Associazione Nazional Ciclo Motociclo Accessori), che già lo scorso gennaio aveva scritto al Ministero competente. Ma questo decreto tuttavia non soddisfa pienamente Ancma: secondo l'associazione dei produttori e distributori dei veicoli in questione, infatti, si tratterebbe di una misura che, per quanto attesa e apprezzata, arriva tardi e non è abbastanza decisa, pertanto rischia di non dare l'impulso aspettato al settore.

“Questo segmento – si legge nella nota di ANCMA – rappresenta veramente un’opportunità nella logistica dell’ultimo miglio, un elemento della catena di approvvigionamento orientato alla sostenibilità, che ha avuto un boom con la crescita dell'e-commerce e che, se opportunamente incentivato, può creare occasioni concrete di sviluppo economico e contribuire a decongestionare le città”.

Criticità sollevate anche da FIAB, la Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, che fa notare come chi vuole l'agevolazione debba per forza aver già acquistato la bici cargo nel 2021, tra l'altro senza sapere che poi ci sarebbero stati gli incentivi e quali sarebbero state le caratteristiche minime per rientrare. Questo incentivo quindi, rischia di non dare il giusto slancio ad un mercato che sembra pronto ad allargarsi, come dimostra la presenza di biciclette di questo tipo arrivate da poco anche nelle grosse catene di rivenditori di articoli sportivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA