Basilicata a misura di ciclista. Ora c'è una app per il cicloturismo

Da qualche giorno è disponibile sugli store per sistemi Apple e Android la nuova app che l'Agenzia di Promozione Territoriale della Basilicata ha realizzato sul cicloturismo.

La Basilicata per i ciclisti in una App. Da qualche giorno è disponibile sugli store per sistemi Apple e Android la nuova app che l'Agenzia di Promozione Territoriale della Basilicata ha realizzato sul cicloturismo. Nell'ambito della campagna Free To Move.

L'app contiene 21 itinerari per un totale di 1.729 km che toccano borghi e punti di interesse turistico; informa su bike hotel e ristoranti individuati attraverso avvisi pubblici dell'Apt, aggiunge attività all'aperto e altri servizi come bike shop e officine. Grazie ai servizi implementati, consente ai ciclisti di orientarsi con facilità lungo i percorsi presenti nel territorio. La mappa interattiva permette di visualizzare la propria posizione sul percorso tramite il gps del dispositivo, anche senza connessione a internet. Si puo' effettuare il download delle mappe evitando così il consumo di traffico dati. In caso di deviazione dal percorso, si riceve una immediata notifica, ed è possibile segnalare eventuali problemi sugli itinerari comunicando automaticamente la posizione gps. Le strutture di accoglienza, i servizi e i punti d'interesse lungo i percorsi sono localizzati sulla mappa, è possibile contattarli direttamente e raggiungerli con la funzione GoTo, tramite il navigatore dello smartphone.

I viaggiatori possono segnalare problemi sul percorso o suggerire nuovi punti d'interesse o strutture d'accoglienza, inviando un messaggio con le coordinate gps del punto. Prevista la possibilità per gli utenti di condividere i contenuti sui social e di inviarli via mail o Whatsapp. Il tutto sarà possibile in quattro lingue. Oltre alla versione in italiano, sono in via di implementazione quelle per gli store in inglese, francese e tedesco.

Tra gli itinerari da scoprire, ovviamente rientra anche il percorso Matera-Dolomiti Lucane, recentemente insignito della menzione speciale di Legambiente per l'Oscar nazionale del cicloturismo, l'Italian Green Road Award 2021.

© RIPRODUZIONE RISERVATA