Il Cimento Canavesano e le Salite del Canavese

Venti salite nel contesto naturalistico e paesaggistico piemontese del Canavese da percorrere in autonomia che si possono affrontare con qualsiasi tipo di bici.

Foto di Raffaella Cegna

Anche quest’anno Il Team Fuori Onda Bike ha organizzato Salite del Canavese, l’evento amatoriale aperto a tutti i cicloturisti che amano la montagna e le salite, da effettuarsi con qualsiasi tipo di bicicletta (mtb, corsa, e-bike, turismo), alla conquista di 20 salite (17 in Canavese, 1 in Valle d’Aosta, 2 nel Biellese e 5 dedicate alle e-bike, oltre ad una tappa Prestige), da percorrere in autonomia, quando si vuole e con il mezzo ciclistico che si ritiene più idoneo per ciascuna tappa.

Il tesserino Road book, numerato e personale, indica le salite, il percorso, i timbri da apporre nei punti di controllo, che sono partenza-passaggio-arrivo: per essere validati per ogni singola tappa occorre dimostrare di averli raggiunti tramite foto, rimbri o GPS.

Un totale di 25.666 km di dislivello positivo su una distanza di 825 km aspettano i ciclisti muscolari, facendo toccare alcuni luoghi mitici come il Santuario di Oropa, il Nivolet, Pian della Mussa e la Cavallaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA