di Max Grassi
02 July 2022

Come diventare direttore sportivo con Pro Cycling Manager 2022

La versione aggiornata del celebre gioco per PC di Nacon è di un realismo sorprendente. Reclutamento, pianificazione degli obiettivi e dei programmi di gara, gestione degli sponsor, allenamento, la strategia di gara, tutto dipende dalle tue scelte

1/5

Hai sempre sognato di essere il direttore sportivo della tua squadra del cuore? Se la risposta è positiva allora ecco il videogioco giusto per te. Stiamo parlando del nuovo Pro Cycling Manager 2022. La nuova release del celebre titolo di Nacon (che ha da poco rilasciato anche Tour de France 2022) ti permette infatti di gestire una delle 80 squadre in oltre 260 corse e quasi 700 tappe.

Sono tue tutte le decisioni necessarie per portare la tua squadra alla vetta, tu il responsabile di un clamoroso fallimento. Reclutamento, pianificazione degli obiettivi e dei programmi di gara, gestione degli sponsor, allenamento, la strategia di gara, tutto dipende dalle tue scelte.

Ogni anno gli sviluppatori si concentrano su alcuni aspetti del gioco e ne migliorano le caratteristiche, nell’edizione 2022 hanno lavorato sul realismo con un nuovo sistema di scouting dei futuri talenti (che vedrà i tuoi osservatori migliorare nel tempo e inviare feedback sul potenziale, le caratteristiche e lo sviluppo dei corridori); un gruppo più energico e attaccante; più opzioni per personalizzare la tua esperienza di gioco; un'interfaccia più facile da usare e, per finire, un sistema di stamina e resistenza ridisegnato. Il pool di giovani ciclisti è aumentato di tre volte, passando a quasi duemila atleti più versatili che si svilupperanno di conseguenza.

La selezione di contenuti giocabili in Pro Cycling Manager 2022 è vastissima, comprese le 21 tappe ufficiali del Tour de France 2022. Il gioco è disponibile, come da tradizione, solo in versione PC e costa € 39,99.

Guarda il video

© RIPRODUZIONE RISERVATA