Firenze-Viareggio, torna la "classicissima di Ferragosto"

La corsa ciclistica su strada per i migliori talenti italiani under 23 torna per la sua edizione numero 75. Quest'anno anche 4 squadre straniere tra cui la nazionale ucraina

Fonte: Facebook A.S. Aurora

Puntuale come ogni anno dal 1946 in avanti, tornerà la "classicissima di Ferragosto": la Firenze-Viareggio, corsa nazionale dove si sfidano i migliori talenti under 23, è giunta alla sua 75esima edizione. Organizzata anche in questo 2022 dall'A.S. Aurora - Sport & Cultura, la gara è una delle più importanti della categoria Elite Under 23.

Mentre già si parla di una possibile trasformazione in gara internazionale (l'etichetta potrebbe arrivare già il prossimo anno) per quest'anno sono previste 15 società toscane e 10 italiane con la partecipazione anche di quattro squadre straniere: al team olandese Seg Academy e ai due team francesi, la AG2R Citroen e l’Aix en Provence, infatti, si è aggiunta anche la Nazionale dell'Ucraina.

Due le novità sostanziali di quest'anno: il ritorno alla dura salita di Pedona nella zona di Camaiore a 15 km dal traguardo - e quindi di conseguenza l'importante discesa subito successiva che spesso in passato si è rivelata decisiva; e la diretta televisiva degli ultimi 40 chilometri.

Fonte: Facebook A.S. Aurora

Per il resto, tutto secondo programma: ritrovo previsto il 15 agosto alle ore 7.10 sotto il "Torrino" di piazza Tasso nel quartiere di San Frediano a Firenze con partenza simbolica, e poi il via vero e proprio alla gara da via Pistoiese alle 7.30; quindi avanti per 178 km fino piazza Mazzini a Viareggio (Lucca), dove l'arrivo è previsto intorno alle 12.

"Sarà un piacere per me poter dare nuovamente il via, quello simbolico, da piazza Tasso alla 75ma edizione della Firenze-Viareggio - ha dichiarato l'assessore allo sport Cosimo Guccione -. Sarà una nuova occasione per dimostrare l'importanza e la vivacità del tessuto sportivo cittadino. Stiamo lavorando non solo per portare a Firenze grandi eventi di ciclismo ma anche di sostenere il più possibile le realtà del territorio. Ringrazio la società Aurora, che organizza la corsa, e gli sponsor".

"Mi fa piacere accompagnare ogni anno questa manifestazione sportiva legata al quartiere dell'Oltrarno - ha spiegato invece l'assessore fiorentino all'urbanistica Cecilia Del Re - e ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile questa 75ma edizione, che cresce con anche altre iniziative che hanno come obiettivo quello di promuovere i valori del ciclismo e dell'uso della bicicletta tra i più giovani e poi anche per persone con disabilità".

© RIPRODUZIONE RISERVATA