GIRO D'ITALIA 2022, Svelate le tappe per i velocisti

Sono 7 le tappe per e ruote veloci: due subito all'inizio, si svolgeranno sul suolo magiaro, le altre sul territorio italiano.

Giro d'Italia (foto Rcs Sport facebook)

Dopo la presentazione della Grande Partenza dall'Ungheria, con due frazioni adatte agli sprinter e una cronometro individuale nel cuore di Budapest, continua il viaggio attraverso le tappe, i territori e le eccellenze della 105esima edizione del Giro d'Italia.

Sono 7 le tappe adatte alle ruote veloci del gruppo: le prime due si svolgeranno sul suolo magiaro, le altre sul territorio italiano. Queste le sette tappe: Budapest-Visegrad di 195 Km; Kaposvar-Balatonfured di 201 km; Catania-Messina di 172 km; Palmi - Scalea (Riviera del Cedri) di 192 km; Santarcangelo di Romagna-Reggio Emilia di 201 km; Sanremo-Cuneo di 157 km; Borgo Valsugana-Treviso di 146 km. "E' un Giro ricco di ottime occasioni per i velocisti - ha commentato lo sprinter e pistard azzurro, Elia Viviani - Forse l'arrivo della prima tappa e' piu' favorevole per un finisseur o un velocista che tiene bene in salita. Mi piacerebbe poter lottare per conquistare nuovamente la Maglia Ciclamino e provare a vincere qualche tappa come quella di Treviso, vicino ai miei tifosi, o quella di Reggio Emilia. Sicuramente c'e' terreno per ripetere un Giro come quello del 2018: sarebbe un sogno". Ora tocca scoprire le tappe di media montagna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA