Giro d'Italia, ci sarà anche una fiera itinerante dedicata alla mobilità sostenibile

Nasce EXPO-E, un villaggio itinerante che sarà allestito in 4 città italiane in occasione del Giro di Italia e del Giro-E.

Foto LaPresse / Rcs Sport

Un villaggio itinerante che verrà allestito in quattro città toccate dal Giro d'Italia e dal Giro-E 2022 nei fine settimana e sarà un evento sostenibile dedicato alla mobilità sostenibile.

Si chiama EXPO-E è una novità di quest'anno: una fiera itinerante che accompagnerà la corsa Rosa risalendo la Penisola. L'iniziativa completa l'offerta della piattaforma Giro d'Italia ed è stata sviluppata da Rcs Sport, che organizza il grande evento ciclistico, in collaborazione con Confindustria ANCMA, l'Associazione Nazionale Ciclo Motociclo e Accessori.

L'idea è quella di racontare i nuovi orizzonti della mobilità sostenibile e promuovere lo sviluppo in questa direzione, creando un contatto diretto tra aziende e pubblico. Ci saranno talk di approfondimento ma anche prove pratiche di prodotti e biciclette nell'area test dedicata. Inoltre, l'area di EXPOE-E ospiterà la partenza di 4 tappe del Giro-E, il Giro d'Italia di non professionisti che si svolge con biciclette a pedalata assistita.

Ai dibattiti parteciperanno istituzioni, giornalisti, influencer, top manager, VIP e ambassador, che si alterneranno sul palco dell’area talk per illustrare progetti e svelare nuovi modelli eco-green. Ogni intervento sarà anche trasmesso in diretta streaming.

Si comincerà da Catania, in piazza Duomo e piazza Università, 8-9-10 maggio; proseguendo con Napoli, alla Mostra d'Oltremare, 14 e 15 maggio; quindi Torino, al Parco del Valentino il 21 e 22 maggio; per finire alla Fiera di Verona, 28 e 29 maggio.

Il Giro d'Italia partirà da Budapest il 6 maggio 2022.

Credii LaPresse / Rcs Sport

E' un evento di grande visibilità e attualità - spiega Paolo Bellino, ad e dg di Rcs Sport -. E' una fiera dedicata alla mobilità sostenibile, non solo ai mezzi di trasporto ma anche alla componentistica. Negli ultimi anni il Giro ha fatto grandi passi in avanti sul tema della sostenibilità, lanciando un'iniziativa importante come il Giro-E: ha l'ambizione di essere un evento a emissioni zero. EXPO-E si svolgerà in grandi città toccate dal Giro d'Italia nel fine settimana e godrà della grande piattaforma di promozione in Italia e nel mondo che è il Giro d'Italia. Ringrazio ANCMA che ci affianca in questa nuova avventura".

“L’iniziativa di RCS Sport rappresenta per noi un’opportunità importante per promuovere l’utilizzo delle eBike”, dichiara Paolo Magri, presidente di ANCMA, “e accendere un riflettore molto qualificato sull’eccellenza che l’industria e la filiera che rappresentiamo continuano a creare. EXPO-E si annuncia come un attrattivo percorso culturale, promozionale e di comunicazione online e offline di grande valore, che ci permetterà di incontrare e coinvolgere con successo il grande pubblico degli appassionati e dei visitatori che accorreranno in ogni tappa”.

Mobilità, ma anche rispetto dell’ambiente, energia pulita, produzione e consumo responsabile, riqualificazione urbana e smart building”, aggiunge Roberto Salvador, direttore del Giro-E. “Saranno tanti i temi che verranno proposti da EXPO-E, tutti coerenti con il DNA del Giro-E”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA