Giro, tappa a Simon Yates. I ciclisti devolvono i premi al piccolo Eitan

La 19esima tappa del Giro d'Italia passa ai piedi del Mottarone, ma evita la salita. I premi di giornata devoluti all'unico superstite della tragedia della funivia.

Il britannico Simon Yates ha vinto la 19esima tappa del Giro d'Italia, Abbiategrasso-Alpe di Mera di 166 chilometri. Terzo posto per Bernal, che conserva la maglia rosa. Una tappa dominata dall'emozione per la tragedia sulla funivia del Mottarone.

I premi in denaro assegnati nella 19/a e terz'ultima tappa del Giro verranno devoluti al piccolo Eitan, l'unico sopravvissuto alla strage della funivia del Mottarone. La corsa di oggi sarebbe dovuta transitare sulla salita che si affaccia sul Lago Maggiore ma, dopo la tragedia di domenica, su richiesta della Regione Piemonte e del ministero dei Trasporti, l'organizzazione della corsa rosa ha deciso di modificare il percorso. La cifra complessiva che verrà devoluta è di poco inferiore ai 40 mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA