17 aprile 2020

#GIROVIRTUAL: parte la caccia alla maglia rosa

Al via 5 squadre di professionisti, la Nazionale Italiana maschile e femminile, 3 formazioni del circuito donne che parteciperanno alla “Pink Race”, oltre ai grandi ex, insieme agli appassionati di tutto il mondo. L'appuntamento è dal 18 aprile al 10 maggio con la Corsa Rosa sui rulli

Dal 18 aprile al 10 maggio la Corsa Rosa virtuale accompagnerà tutti gli appassionati in un percorso di 7 tappe. Al via 6 formazioni: Astana Pro Team, Team Bahrain-McLaren, Movistar Team, Team Jumbo - Visma, Bardiani CSF - Faizanè e la Nazionale Italiana di Davide Cassani, con un professionista e un under 23 che parteciperanno ad ogni tappa. Tra i professionisti attesi al via nomi di spessore del panorama internazionale come Primoz Roglic (vincitore di UAE Tour, Tirreno-Adriatico e Vuelta a Espana nel 2019, oltre a 5 giorni in Rosa al Giro 102) e Jakob Fuglsang (vincitore della Liège-Bastogne-Liège e Critérium du Dauphiné 2019). Per la Nazionale Italiana il CT Davide Cassani ha invitato a partecipare alcuni atleti tra cui Elia Viviani, Alberto Bettiol, Davide Formolo, Matteo Trentin, Diego Ulissi e Sonny Colbrelli.

Tra i grandi ex (Legends) confermata la partecipazione di Ivan Basso, Stefano Garzelli, Alessandro Ballan, Claudio Chiappucci, Andrea Tafi, Stefano Allocchio e Alessandro Bertolini. In questa speciale classifica saranno rappresentate 3 squadre del circuito femminile (Trek–Segafredo, Movistar Team Women, Astana Women's Team) e la Nazionale Italiana Donne che parteciperanno alla Pink Race. Tra le atlete al via ci saranno Letizia Paternoster (campionessa europea Under 23 su strada, vincitrice di 15 ori su pista tra mondiali ed europei), Elisa Longo Borghini (vincitrice Strade Bianche Donne 2017 e tre volte campionessa nazionale a cronometro), Lizzie Deignan (Campionessa mondiale su strada nel 2015) e Ellen van Dijk (Giro delle Fiandre 2014).

Si tratta di 7 frazioni con cadenza bisettimanale con le classifiche disponibili alla fine di ogni tappa. Sono 6 gli sponsor dell’iniziativa. Prosegue la raccolta fondi a favore della Croce Rossa Italiana CLICCA QUI.

Per iscrizioni e regolamento CLICCA QUI.

1 di 2

Verranno proposte due classifiche Maglia Rosa, Maglia Bianca (giovani) e il Premio Garmin (Velocità). La classifica dei professionisti sarà calcolata a squadre come quella della Pink Race, mentre per gli amatori sarà individuale. Ogni martedì e venerdì (alla fine di ogni sessione) le classifiche complete saranno disponibili sul sito giroditalia.it. Ogni Sabato e domenica, e ogni mercoledì e giovedì, nel “dopo tappa live”, diretta sui canali social del Giro (YouTube, Instagram e Facebook) con i protagonisti di giornata.

Tappa 10 – da sabato 18 a martedì 21 aprile

SAN SALVO > TORTORETO – (da Controguerra ultimi 32,1 km - dislivello 480)

Tappa 12 – da mercoledì 22 a venerdì 24 aprile

CESENATICO > CESENATICO (9 COLLI) da Linaro a Sogliano al Rubicone – (32,7 km–dislivello 980)

Tappa 16 – da sabato 25 a martedì 28 aprile

UDINE > SAN DANIELE DEL FRIULI (1 giro del circuito finale) – (ultimi 26,9 km – dislivello 550)

Tappa 17 – da mercoledì 29 a venerdì 1° maggio

BASSANO DEL GRAPPA > MADONNA DI CAMPIGLIO – (da Villa Rendena ultimi 25,9 km – dislivello 930)

Tappa 18 – da sabato 2 a martedì 5 maggio

PINZOLO > LAGHI DI CANCANO (Parco Nazionale dello Stelvio) – (da Bocca del Braulio ultimi 30 km – dislivello 710)

Tappa 20 – da mercoledì 6 a venerdì 8 maggio

ALBA > SESTRIERE – (da Briancon ultimi 31,5 km – dislivello 1.180)

Tappa 21 – da sabato 9 e domenica 10 maggio

CERNUSCO SUL NAVIGLIO > MILANO, CRONOMETRO TISSOT (tappa completa 15,7 km – dislivello 30)

© RIPRODUZIONE RISERVATA