03 maggio 2020

Idee sostenibili per ripartire

La bicicletta, emblema della mobilità dolce che rispetta la natura e permette di muoversi alla giusta distanza, è più che mai protagonista della ripartenza in questo momento. Nel segno della sostenibilità in Italia

1/4

1 di 4

La bicicletta è per tanti aspetti il simbolo della ripartenza, dalla mobilità nelle città - che passerà necessariamente attraverso l’utilizzo di questo mezzo ecologico – fino alle tante possibilità per trascorrere in modo divertente e salutare il proprio tempo libero - da vivere finalmente all'aria aperta e rispettando il distanziamento sociale che il periodo attuale impone.

Dopo una chiusura forzata in casa molte più persone sentiranno la necessità di fare attività all’aria aperta, ma la condizione indispensabile è solamente una: fare tutto in sicurezza.

Molti cercheranno in primis quelle strutture che si trovano in luoghi ameni, in mezzo alla natura e che ci permetteranno al mare, come in montagna oppure in collina, di fare movimento immersi nella natura e respirare aria pura, ancor meglio se scoprendo nuovi posti assieme agli altri ma sempre alla giusta distanza.

Ripartire in bicicletta in un'ottica turistica, quando ovviamente le strutture saranno riaperte, è il pensiero positivo anche di Luxury Bike Hotels, che unisce e seleziona hotels e resorts in Italia che garantiscono alti standard di servizio e la massima attenzione al cliente - ciclista e cicloturista. Queste strutture ricettive mettono al primo posto la sostenibilità e il forte legame rappresentano una meta ideale anche per amici e familiari, che cercano il contatto con la natura e luoghi unici da visitare.

A unire le strutture sono i bellissimi posti in cui si trovano, per lo più in piccoli centri, luoghi isolati e a volte immersi in veri e propri polmoni verdi. Si tratta di località dislocate in vari punti della nostra splendida penisola. Destinazioni di montagna, mare e lago perfette per esplorare il territorio che le accoglie lungo ciclabili e itinerari a bassissima percorrenza. Percorsi di vario genere che offrono la possibilità di stare all’aria aperta e rimettere in moto il proprio fisico immersi in paesaggi esclusivi e alloggiando in strutture attente alla sostenibilità e quindi sensibili al rispetto ecologico. L'elenco delle regioni finora coinvolte dipinge un quadro ricco di sfumature: Toscana, Veneto, Trentino Alto adige, Lombardia, Liguria, Marche, Emilia Romagna, Puglia e Umbria.

Le ultime realtà che hanno ricevuto il riconoscimento e sono entrate nella famiglia dei Luxury Bike Hotels sono Borgo Egnazia in Puglia, Borgobrufa Spa Resort in Umbria, Hotel Riviera dei Fiori e Aregai Marina in Liguria.

Sempre legata alla bicicletta è la nuova sinergia nata tra Luxury Bike Hotels e Pirelli, che con il servizio CYCL-e aroundTM consente agli ospiti delle strutture partner di noleggiare e-bike di alta gamma direttamente in hotel. Grazie all’app di CYCL-e aroundTM inoltre è possibile visualizzare tutti i percorsi di LBH e muoversi in autonomia alla scoperta dei luoghi più imperdibili come di quelli più nascosti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA