Il mito di Fausto Coppi rivive al museo del ciclismo del Ghisallo

L’appuntamento con Fausto Coppi è per sabato prossimo, 19 giugno a Magreglio, a pochi passi dal lago di Como, con inizio alle ore 11.

Il mito di Fausto Coppi rivive al museo del Ciclismo della Madonna del Ghisallo. L’appuntamento è per sabato prossimo, 19 giugno a Magreglio, a pochi passi dal lago di Como, con inizio alle ore 11.
La struttura di Magreglio proporrà una serie di filmati con la colonna sonora affidata all’artista Rossella Spinosa che suonerà dal vivo. Ad oggi curato oltre cento pellicole storiche, divenendo la firma musicale della Cineteca Umanitaria già da diversi anni.

Il nuovo progetto del Museo del Ghisallo, promosso da Lombardia Musica, rientra nel programma biennale «Pic, un Tesoro di Territorio» del distretto culturale del lago di Como, finanziato da Regione Lombardia e coordinato e sostenuto dalla Camera di Commercio di Como-Lecco. Il primo evento sarà dedicato al grande Fausto Coppi.
I successivi appuntamenti saranno dedicati al fotoreporter e imprenditore Attilio Prevost (24 luglio e 27 agosto), a Magreglio e al Lago di Como (21 agosto), alla Maglia Rosa (26 settembre), a Fiorenzo Magni (9 ottobre, giorno del passaggio del Giro di Lombardia dal Ghisallo) e al Museo stesso (il 16 ottobre) per ricordare i quindici anni anni dalla sua apertura, avvenuta nel 2006.

Tra le altre iniziative in programmazione, anche un corso di composizione per la musica applicata al cinema non sonoro e documentaristico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA