Non solo bici per essere in forma

Running, nuoto e altre attività fisiche e sportive completano il benessere psicofisico di chi ama andare in bici e ritiene che sia più che sufficiente pedalare sulla propria amica a due ruote per stare bene.

Andare in bici fa bene al corpo e fa bene alla mente, a qualsiasi età e soprattutto per ogni tipo di attività, che sia ludica, sportiva, urbana o lavorativa. È risaputo e forse banale sottolinearlo ma è bene ricordarlo sempre. Tuttavia essere dei buoni pedalatori non deve precludere la possibilità di dedicarsi anche ad altre pratiche sportive, spesso in grado di farci sentire ancora meglio. "Se tutto quello che fai è andare in bicicletta, alleni solo i muscoli e sviluppi le abilità necessarie a pedalare (sostiene Simon Ward, coach di triathlon, allenatore e tecnico di atleti di alto livello), il che crea squilibri altrove. Se insisti ad andare solo in bicicletta, cerca almeno di essere creativo e prova diversi tipi di guida su due ruote".

Mountain bike e gravel sviluppano abilità di utilizzo della bicicletta che non si ottengono con la guida su strada.

"Per esempio (continua Ward), la mountain bike e la gravel sviluppano abilità di utilizzo della bicicletta che non si ottengono con la guida su strada. Inoltre, dopo una giornata sui sentieri scoprirai di avere dei muscoli doloranti in posti dove non sapevi nemmeno di avere dei muscoli. Se poi aggiungi qualche borsa alla tua bici, come gli ultimi kit per il bikepacking, sarai in grado di sviluppare un po’ di forza grazie al peso aggiuntivo".

Se ti piace variare, sappi che ci sono anche un paio di altri sport che possono aiutarti a migliorare la forma aerobica: sono il nuoto e la corsa.

"Il nuoto (sottolinea Ward) si concentra sulla parte superiore del corpo ed è a basso impatto. Nuoto però può essere una tortura se non si ha un certo livello di abilità e confidenza con l’acqua, quindi l'altra valida opzione è rappresentata dal running, probabilmente tra le migliori attività complementari al ciclismo. Fa lavorare muscoli diversi da quelli utilizzati in bici e quindi ti aiuterà ad appianare eventuali squilibri". Ma attenzione: la corsa è uno sport ad alto impatto e comporta maggiori rischi d’infortunio, soprattutto nella parte inferiore della gamba. Di fatto potrebbe non essere un’opzione per alcuni, specialmente per chi comincia ad avere una certa età.

Allenare tutti i muscoli

"Il nuoto e la corsa creano entrambi un movimento in avanti (prosegue Ward) quindi, stimolano poco quei muscoli che ci aiutano a muoverci lateralmente e in rotazione. Se cerchi il movimento laterale, calcio, tennis, squash e badminton sono buone alternative. Come per la corsa, ci può essere un rischio di infortuni leggermente più elevato, dunque è sempre buona norma non esagerare, soprattutto quando si inizia e sino quando il proprio corpo non si è adattato".

Per le attività con rotazione coach Ward sostiene che bisogna essere ancora più creativi, e propone kayak o stand up paddle boarding (una variante del surf in cui si sta in piedi su una tavola per la propulsione). Queste attività richiedono attrezzature e l’apprendimento di alcune nuove abilità, ma possono essere molto gratificanti e ti porteranno in luoghi dove non sei mai stato.

"Infine - conclude Simon Ward - c’è l’allenamento della forza, impegno che raccomando tutto l’anno. Per esempio praticando il CrossFit, ideale per sviluppare forza, potenza, esplosività, coordinazione e molto altro. Se hai una vena competitiva ti piacerà, e oltre a costruire un po’ di muscoli probabilmente ti libererai di un po’ di grasso corporeo".

Tutte queste opzioni hanno benefici che vanno al di là della semplice integrazione al ciclismo, e quando arrivi ai quaranta, cinquanta e oltre, potresti scoprire che una o tutte queste opzioni ti aiuteranno a continuare a pedalare in scioltezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News
Il Turismo

Una Cargo Gang alla conquista del Colle del Nivolet

26 June 2024

Giordania: il Wadi Rum in bici? Un'esperienza mistica

17 June 2024

Wikiloc lancia due nuove funzioni: Route Planner e Mappe 3D

16 June 2024

BikeUp Torino: una grande occasione di vivere l'elettrico (Anello di Superga compreso!)

07 June 2024

Raccontaci il tuo BAM! e vinci la coppia di borse GIVI-Bike Junter con cui Giulia Baroncini ha affrontato la sua Milano-Chicago

06 June 2024

Da venerdì 7 a domenica 9 giugno torna, a Mantova, BAM!, il più grande raduno europeo di viaggiatori in bici

04 June 2024

Cervinia Snow Bike Show: sembrava una cosa da pazzi! - episodio tre

17 May 2024

Cervinia Snow Bike Show: sembrava una cosa da pazzi! - Episodio due

07 May 2024

Cervinia Snow Bike Show: sembrava una cosa da pazzi! - Episodio uno

03 May 2024

Trilogia dell'Avana - Episodio 3

27 April 2024

Tutto Salute