di Jacopo Altobelli
24 February 2022

Un'altra partership per Santini: vestirà le maglie del circuite Haute Route

L'azienda italiana Santini ha stretto una nuova collaborazione con il marchio Haute Route, che organizza esperienze di gara di alto livello rispervate agli amatori.

E' un momento di grande fermento per Santini: dopo aver messo a segno il sogno di una vita, quello di vestire la maglia del Tour de France e avere in corso il passaggio a una nuova, più grande sede, aggiunge ora un'altra collaborazione. Lo storico marchio di abbigliamento tecnico bergamasco ha infatti siglato una partnership con il cicuito internazionale Haute Route. Si tratta di una serie di eventi che forse in pochi conoscono e che offrono agli amatori la possibilità di vivere autentiche esperienze di gara come dei professionisti. Di fatto sono gare a tappe dal carattere amatoriale, ma i servizi offerti ai partecipanti ricalcano quelli a disposizione dei ciclisti professionisti: dall'ammiraglia al seguito all'assistenza tecnica, dal supporto logistico al rifornimento in gara, passando per i briefing pre tappa e altri dettagli che fanno la differenza come l'assistenza medica il massaggio post gara o il serivizio di broadcast media. Ovviamente si tratta di un tipo di eventi che rientra nel settore luxury del ciclismo, dato che i costi sono alti e possono andare dai 7-800 euro per le gare più brevi di due o tre giorni a quasi 2000 euro per quelle di 6 o 7 giorni, ma si tratta sicuramente di esperienze da sogno per chi ama vivere un'esperienza "like a pro". Attualmente sono in calendario 5 appuntamenti: Alpe d'Huex, Piyrenees, Alps, Dolomites e Davos.

In questo scenario di eventi si inserisce Santini, con il nuovo accordo che prevede, per i prossimi due anni, la fornitura della maglia degli eventi che ogni partecipante troverà nel race pack, l'esclusiva jersey riservata ai vincitori e anche capi merchandise che saranno in vendita in occasione degli eventi, in modo da esaltare l'aspetto iconico delle manifestazioni. In più sarà creata una collezione specifica, dedicata a Haute Route, anch'essa in vendita agli eventi e sul sito ufficiale www. hauteroute.org.

"L’accordo con Haute Route è frutto della fiducia che IRONMAN Corporation, proprietario di questo circuito e nostro partner dal 2019, ripone in noi e nel nostro lavoro – commenta Monica Santini, amministratore delegato di Santini Cycling Wear – e siamo pronti a raccogliere questa opportunità per vestire i tanti amatori presenti alle gare Haute Route con la qualità dei nostri capi".

"Haute Route è lieta di annunciare la nuova partnership con Santini Cycling Wear - aggiunge Julie Royer, CEO di Haute Route Groupe - Crediamo che il brand italiano sia il nostro partner ideale per l'abbigliamento poiché condivide con noi la stessa etica e la passione nel fornire il meglio agli amatori. Siamo entusiasti di condividere le maglie ufficiali e il merchandising con i partecipanti ai nostri eventi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA