18 May 2018

La Valle d'Aosta festeggia le mountain bike con il primo Pila Bike Festival

A luglio Pila sarà al centro della prima edizione del Pila Bikeland, una due giorni di eventi dedicati alla mountain bike tra cui i Campionati italiani assoluti XCO
La Valle d'Aosta festeggia le mountain bike con il primo Pila Bike Festival
La Valle d'Aosta festeggia le mountain bike con il primo Pila Bike Festival

Il 21 e 22 luglio la Valle d’Aosta ospiterà Pila Bikeland, primo festival sportivo dedicato alla mountain bike. Il programma di eventi è succulento ed eterogeneo, dai Campionati italiani assoluti XCO, downhill e trial della FCI, fino al divertimento per le famiglie outdoor.
La località di Pila, al centro dell’evento, è rinomata da tanti anni per il bike park tracciato dal campione del mondo di downhill Corrado Herin, oltre che per il panorama mozzafiato che lo rende una terrazza a cielo aperto sui quattromila delle Alpi Occidentali. Negli ultimi anni l’impegno si è esteso nella sentieristica per cross country e e-bike, fino ad arrivare alla realizzazione dell’anello XCO di 4 km, inaugurato nel 2017 con Paola Pezzo, pensato per manifestazioni agonistiche di altissimo livello.
È proprio questo il terreno di gara su cui si svolgeranno i Campionati Italiani assoluti di XCO, downhill e trial della Federazione Ciclistica Italiana, organizzati da GS Aosta.
Sono attesi circa mille atleti iscritti nelle 40 categorie in gara, per quello che si annuncia come il più importante evento agonistico nazionale delle ruote artigliate. “Quelle del 2018 saranno competizioni dagli altissimi contenuti tecnici per le caratteristiche dei percorsi proposti, che potrebbero essere idonei, in seguito, anche per manifestazioni internazionali” afferma la presidente del Gs Aosta Giuliana Lamastra. Infatti, il format che unisce XCO, DH e trial è proprio di alcune tra le più celebri prove di Coppa del mondo.
Il parterre dell’evento sarà la base per provare le bici delle migliori aziende internazionali di ciclismo grazie all’area bike test con sentieri realizzati appositamente per gravity, e-bike e cross country, oltre a un ricco programma di show freestyle, escursioni guidate in mountain bike e tante attività outdoor per active family. Il tutto reso più gustoso dalla favolosa tradizione enogastronomica della Valle d’Aosta.
La variegata rete sentieristica del comprensorio di Pila Bikeland sarà fruibile durante il weekend del Pila Bike Festival (esclusi i sentieri interessati dalle gare) per visitare i tantissimi trail per mountain bike, e-mtb e downhill, raggiungibili con la telecabina Pila-Aosta in soli 18 minuti.
Davide Vuillermoz, Presidente e CEO di Pila Spa: “Pila Bike Festival sarà una vera e propria festa che aggregherà migliaia di appassionati facendo scoprire loro una località che ha molto da offrire in termini sportivi e turistici; d’altronde Pila è già stata fulcro di diversi eventi internazionali, che hanno fatto scoprire il resort ai biker europei: ora vogliamo puntare su una dimensione nazionale perché Pila venga conosciuta meglio anche dagli italiani. Per questo vorrei ringraziare tutto il movimento bike aostano, così come gli Enti preposti che stanno cooperando per andare nella stessa direzione in modo efficiente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA