Turismo, torna il bicibus Grado-Gorizia-Cormons

Fino all’11 settembre, in Friuli Venezia Giulia trasporto bicicletta incluso nel costo del biglietto del bus

Foto Apt Gorizia

Friuli Venezia Giulia sempre più a misura di ciclista. Con i suoi numerosi itinerari ciclabili, infatti, la regione è meta di appassionati cicloturisti e di ciclisti sportivi che amano cimentarsi con affascinanti pedalate immerse nel verde delle vigne o nella magia di incantevoli borghi.

A tutti loro è pensato il servizio di mobilità sostenibile che prende il nome di “BiciBus”, per facilitare gli spostamenti sul territorio regionale con bicicletta al seguito, grazie agli autobus extraurbani muniti di carrello per il trasporto in sicurezza dei mezzi a due ruote. Trasporto incluso nel prezzo del biglietto della corsa semplice.

Da sabato 21 maggio e fino all’11 settembre, come ha comunicato la concessionaria regionale Tpl Fvg, torna operativa la linea G28B, operata dal mezzo dell'Apt di Gorizia che unisce le spiagge di Grado, i luoghi della Grande guerra di Redipuglia, Monfalcone e Gradisca d'Isonzo, il capoluogo Gorizia, per arrivare fino a Cormons, nei bellissimi paesaggi del Collio.

A ognuna delle fermate, i cicloturisti muniti di biglietto potranno caricare la propria bici gratuitamente, raggiungendo così con comodità la tappa successiva, sfruttando il bus per percorrere i tratti extraurbani e pedalare in sicurezza lungo le piste ciclabili ramificate ai margini della fascia litoranea, nella laguna, nelle aree protette della riserva naturale regionale Valle Cavanata e Foce dell'Isonzo, il percorso translagunare di Acquileia.

Ma in Friuli Venezia Giulia, c’è solo l’imbarazzo della scelta in fatto di percorsi ciclopedonali: e se non si guarda alla costa, si potrà scegliere colli e verde con il triangolo Mossa-Gorizia-Cormons, in grado di offrire itinerari ciclabili e percorsi ad anello con diversi livelli di difficoltà accessibili a tutti, dai circuiti dello Slow Collio, fino alle ciclopedonali a misura di bambino.

La linea BiciBus ha partenze programmate da Grado alle ore 10.10 e 18.45, e da Cormons alle ore 8.15 e 16.45. Sul percorso Gorizia-Cormons sono inoltre previste le partenze, da Gorizia alle ore 7.50 e 16.15, e da Cormons alle 12 e 20.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA