UCI XCO World Cup, vincono Tom Pidcock e Rebecca McConnell

Nel lungo weekend di Albstadt, dove si è disputata la seconda tappa di coppa del mondo Uci di mountain bike cross country, prevalgono l'inglese Tom Pidcock e l'australiana Rebecca McConnell

Tom Pidcock (foto Bartek Wolinski / Red Bull Content Pool)

Mentre da venerdì tutti gli occhi sono puntati sul Giro d’Italia 2022, la Coppa del Mondo di Cross Country torna in Europa per la seconda tappa della stagione sul circuito di Albstadt, in Germania.

Dopo la prima tappa a Petropolis (Brasile) vinta da Nino Schurter e Rebecca Mcconnell, il secondo appuntamento della stagione ha visto il ritorno di Tom Pidcock e Victor Koretzky, entrambi grandi assenti della Tappa Brasiliana.

Nello short track del venerdì invece (ricordiamo che da questa stagione ha una propria classifica) vince Samuel Gaze di Alpecin-Fenix seguito da Jordan Sarrou e Nino Schurter, mentre nelle Donne Elite domina ancora l’australiana Rebecca McConnell con Pauline Ferrand Prevot e Jenny Rissveds a seguire.

Rebecca McConnell (foto Bartek Wolinski / Red Bull Content Pool)

Domenica è stata la volta della prova di XCO, e come sempre sono andate in scena prima le Donne Elite. Le condizioni della pista sono asciutte e favorevoli a garantire un bello spettacolo per il pubblico presente, il tracciato non è cambiato significativamente rispetto alle edizioni precedenti ma gli organizzatori hanno aggiunto la scelta di più linee in diverse sezioni della pista, sia in discesa che in salita, che permetteranno agli atleti di giocarsi al meglio le loro caratteristiche.

Su un tracciato veloce, dove si può fare la differenza sia salita che in discesa, è ancora una volta Rebecca McConnell a dominare tra le Donne Elite, confermando uno stato di forma eccezionale in questo inizio di stagione. La seconda classificata è Jenny Rissveds. Porta a casa un incredibile terzo posto la giovanissima Mona Mitterwallner, la campionessa austriaca è alla sua prima stagione tra le Elite a soli vent’anni. Solo settima la francese Pauline Fernand Prevot

Tom Pidcock (foto Bartek Wolinski / Red Bull Content Pool)

La gara degli Uomini Elite invece vede un dominio indiscusso di Tom Pidcock che al terzo giro spacca in due la gara con uno straordinario cambio di passo in salita. Nessuno riuscirà a recuperarlo. All’inizio del quinto giro ha ormai un vantaggio di quasi 40 secondi su Nino Schurter e gli altri inseguitori. Strepitosa prestazione del rumeno Dascalu del team Trek Factory Racing che riesce a chiudere in terza posizione dopo la rottura del sellino. In seconda posizione Nino Schurter. Ancora una volta il giovane talento rumeno non riesce a scalzare il fuoriclasse svizzero, a caccia del record di vittorie di singole tappe di Coppa dopo aver eguagliato a Petropolis l’attuale record di Julien Absalon. Completano il podio il francese Carod e lo spagnolo Valero Serrano.

(foto Bartek Wolinski / Red Bull Content Pool)

Prossimo appuntamento dal 13 al 15 maggio a Nove Mesto in Repubblica Ceca, dirette e repliche disponibili gratuitamente su Red Bull TV.

© RIPRODUZIONE RISERVATA