Vincenzo Nibali si unisce al Q36.5 Pro Cycling Team

L’ex ciclista vincitore dei tre Grandi Giri sarà consulente tecnico e ambassador del brand Q36.5 che sbarca nel professionismo con un team di 23 corridori

Lo scorso 8 ottobre - tagliando in 24esima posizione il traguardo del Giro di Lombardia - Vincenzo Nibali ha chiuso la sua lunga e vincente parabola di corridore professionista. Lo Squalo dello Stretto, appartenente alla ristretta élite di corridori capaci di vincere tutti e tre i Grandi Giri, è pronto a iniziare una nuova avventura mettendo la sua grande esperienza al servizio del Q36.5 Pro Cycling Team, guidato dal Performance Manager Doug Ryder. Nibali si unirà al team in qualità consulente tecnico e ambassador del brand Q36.5, marchio di abbigliamento per il ciclismo che sin dalla nascita si è distinto per l’utilizzo di tessuti altamente tecnologici che garantiscono agli atleti una termoregolazione di altissimo livello nelle condizioni più estreme e difficili.

La collaborazione con Q36.5 mi vedrà lavorare attivamente con il team di Ricerca e Sviluppo

“Dopo 18 stagioni di corse ai massimi livelli, sono entusiasta di continuare a lavorare nel mondo del ciclismo professionistico in questo nuovo ruolo. Come consulente tecnico della squadra, avrò l'opportunità di trasmettere alle nuove generazioni le conoscenze acquisite in tutti questi anni di professionismo. La collaborazione con Q36.5 mi vedrà lavorare attivamente con il team di Ricerca e Sviluppo per realizzare prodotti sempre più avanzati”, ha spiegato Vincenzo Nibali.

Con 13 nazionalità diverse rappresentate nel Q36.5 Pro Cycling Team, composto da 23 corridori, la squadra offre un mix stimolante di gioventù ed esperienza. I corridori della squadra Q36.5 Pro Cycling Team 2023 sono: Matteo Moschetti (Ita), Negasi Haylu Abreha (Eth), Matteo Badilatti (Sui), Jack Bauer (Nzl), Gianluca Brambilla (Ita), Walter Calzoni (Ita), Marcel Camprubi Pijuan (Esp), Fabio Christen (Sui), Filippo Colombo (Sui), Filippo Conca (Ita), Corey Davis (Usa), Tom Devriendt (Bel), Mark Donovan (Gbr), Alessandro Fedeli (Ita), Carl Fredrik Hagen (Nor), Damien Howson (Aus), Tobias Ludvigsson (Swe), Cyrus Monk (Aus), Nicolò Parisini (Ita), Antonio Puppio (Ita), Joseph Rosskopf (Usa), Szymon Sajnok (Pol) e Nickolas Zukowsky (Can). Gli atleti saranno guidati dal Performance Manager Alex Sans Vega, con l’aiuto dei direttori sportivi Aart Vierhouten e Gabriele Missaglia. Lo staff tecnico sarà seguito da Carles Tur Carbonell e Mattia Michelusi.

Luigi Bergamo, fondatore e CEO di Q36.5

“La nostra esperienza nello sviluppo di prodotti ha permesso agli atleti di ottenere miglioramenti significativi e incrementare le loro prestazioni e siamo estremamente orgogliosi di vedere i corridori della squadra beneficiare dei nostri prodotti” ha dichiarato Luigi Bergamo, CEO e Responsabile Ricerca e Sviluppo di Q36.5, sottolineando come il team sarà un banco di prova per testare nuovi materiali e garantire prestazioni di livello assoluto per gli atleti: “Da oggi potremo avvalerci dell’incredibile bagaglio di conoscenze e della lunga esperienza di Nibali e vederlo impegnato attivamente nei test di prodotto e nello sviluppo del nuovo Q36.5 Pro Team Race Wear”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News
Il Turismo
Tutto Salute

Andare in bici spegne le preoccupazioni nel nostro cervello

17 November 2022

Sicuri in bici anche quando fa freddo

12 October 2022

Andare in bici fa bene al cervello

01 October 2022

Il Giro d'Italia delle cure palliative pediatriche e la sua importante missione per i bambini

05 June 2022

“Pedal to Empower”, su Strava la Challenge per aiutare World Bicycle Relief

03 June 2022

Incidenti in mtb, a Torino una serata dedicata alla prevenzione insieme a Cai e Soccorso Alpino

14 May 2022

Covid e sport. Semplificato il protocollo per la ripresa agonistica dopo la malattia

10 January 2022

Le città uccidono. Bicicletta e cammino posso ridurre le patologie. L'appello ai sindaci

19 May 2021

Tre amiche e la loro "Bike Therapy"

14 May 2021

Solo polpa e succo di frutta negli smoothie Innocent per una sana integrazione

05 May 2021