Voci e certezze dopo il finale di stagione

Dopo il grande appuntamento del finale di Coppa del Mondo in Val di Sole iniziano le indiscrezioni sui prossimi movimenti di mercato che riguardano i campioni protagonisti della stagione appena conclusa

Martin Vidaurre impegnato sulla pista della Val di Sole (foto Lorenzo Scarpellini)

La stagione Mtb sta volgendo al termine quasi per tutti e già circolano ipotesi e suggestioni sui prossimi spostamenti di squadra tra i campioni. Nel weekend in Val di Sole si è diffusa la voce che il giovane fenomeno cileno della U23, Martin Vidaurre, potrebbe approdare nel team Specialized Factory Racing a partire dalla prossima stagione. Il sudamericano, vincitore della generale quest’anno e vittorioso anche nel finale in Val di Sole, potrebbe quindi essere vicino al suo esordio tra gli uomini elite. Complice l’addio alle corse del nostro Gerhard Kerschbaumer, Specialized Factory Racing ha sicuramente bisogno di trovare un sostituto e anche se sono solo voci, sembra plausibile che la squadra voglia puntare il giovane talento cileno in prospettiva futura. Chissà se sarà davvero così.

Pauline Ferrand-Prevot in Val di Sole (foto Lorenzo Scarpellini)

Nell’ambiente delle ruote grasse si dà abbastanza per scontato invece la fuoriuscita di Pauline Ferrand-Prevot dal team BMC Absolute Absalon, per via della fine della sua relazione con il team manager e suo allenatore Julien Absalon. La pilota francese nella prossima indosserà sia la maglia iridata di Campionessa del Mondo di Short Track che quella di Cross Country Olimpico.

Staremo a vedere quali tra queste ipotesi saranno confermate dai fatti.

Pauline Ferrand-Prevot sulla pista della Val di Sole (foto Lorenzo Scarpellini)

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA