segui Ciclismo su:

Cerca nel sito

Allenamento

Attività alternative nel periodo che precede l’inizio della preparazione vera e propria

Allenamento

Alessandro Turci

Ci sono corridori già al lavoro, quelli che hanno terminato la stagione più o meno ad agosto. Altri, invece, hanno chiuso la stagione con il Giro di Lombardia o, peggio, con le ultime corse in terra asiatica. Per questi è il momento del riposo. Quasi relax completo, oppure attività alternative che impegnino il corpo in modo blando, con stimoli fondamentalmente diversi da quelli del ciclismo chefa lavorare i muscoli con contrazioni “concentriche”, in accorciamento. In modo abbastanza innaturale. Meglio “ammorbidirli”, dunque, con attività elastiche e alternative, come la corsa a piedi (blanda), la palestra o il tennis. La pensa così Alberto Contador, ritratto nell'immagine di apertura con le racchette del Paddle in mano, disciplina da spiaggia simile al tennis, che si è concesso un periodo di riposo sull’isola di Fuerteventura, in Spagna, prima di riprendere l’allenamento vero e proprio in vista della stagione 2014.      

 

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia