x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Più sicuri in frenata con Bosch

4 luglio 2017
a cura della Redazione
Più sicuri in frenata con Bosch
A partire dal 2018, autunno 2017 per partner di flotta selezionati, Bosch produrrà in serie un sistema frenante antibloccaggio per bici elettriche

Il mercato dell’eBike è in continua evoluzione. I numeri premiano le bici “assistite” e grandi aziende del settore investono nello sviluppo di tecnologie all’avanguardia.
Bosch punta sulla sicurezza e lancia il primo sistema frenante antibloccaggio prodotto in serie per mezzi elettrici, disponibile a partire dall’autunno 2017 per partner di flotta selezionati, mentre la produzione in serie per le eBike trekking e da città dotate del sistema di trasmissione Bosch è pianificata per l'autunno 2018.
Grazie a questa importante novità, sarà possibile prevenire il blocco della ruota anteriore della bici a pedalata assistita e limitare il sollevamento della ruota posteriore in frenata.
Attraverso il nuovo sistema innovativo e smart, la distanza di frenata potrà essere diminuita, con la conseguente riduzione del rischio di cadute a contatto con il manubrio.
Secondo uno studio condotto dalla Accident Research Division di Bosch, gli incidenti in sella alle bici elettriche potrebbero essere ridotti del 25% se tutte fossero dotate di un sistema ABS.
Nel primo studio, i ricercatori hanno preso in esame più di 500 incidenti ciclistici in Germania e concluso che, nel 20% dei casi, il ciclista era caduto prima che si verificasse un'effettiva collisione. Molte di queste cadute erano il risultato di una risposta frenante errata (o di un guasto al freno).
Il secondo studio, basato sui dati provenienti da oltre 5.400 casi di collisioni in bici e conseguenti cadute, conferma inoltre che nessuna frenata era avvenuta in oltre il 75% degli incidenti. Questo dimostra quanto i sistemi ABS possano essere decisivi in diverse situazioni.

ABS per la ruota anteriore, limitatore di sollevamento per la posteriore

Più sicuri in frenata con Bosch

I sistemi frenanti all'avanguardia e dalle prestazioni più elevate ottimizzano il comportamento di frenata e ne riducono la distanza.
Il Bosch eBike ABS combina il sistema ABS della ruota anteriore con un limitatore di sollevamento della ruota posteriore per aumentare significativamente la sicurezza.
Regolando la pressione di frenata sul freno anteriore durante le manovre critiche, la situazione per il ciclista si stabilizza e il rischio di caduta viene notevolmente ridotto.
Si tratta di un vantaggio decisivo, specialmente sulle superfici stradali scivolose o su terreno bagnato: la bici può essere rallentata con cura e portata a una condizione di arresto. Il limitatore di sollevamento posteriore nel sistema Bosch eBike ABS garantisce che la ruota posteriore aderisca perfettamente al suolo nel caso di una sovrafrenata, soprattutto su una superficie con buona tenuta o nelle discese.
I sensori di velocità della ruota rilevano il sollevamento della ruota posteriore e attivano l'applicazione sul freno della ruota anteriore.
Durante la fase introduttiva, dall'autunno 2017 in poi, i partner di flotta selezionati saranno i primi ad utilizzare la pedalata assistita con il sistema Bosch eBike ABS, su mezzi equipaggiati con Performance Line (Cruise and Speed) in combinazione con il display Intuvia.
Il sistema sarà quindi messo a disposizione dei rivenditori a partire dall'autunno 2018. In un primo momento, sarà installato esclusivamente su bici trekking e city con cerchi da 28''.

© RIPRODUZIONE RISERVATA