Milano Bike: artigianalità e design

10 aprile 2015
Redazione Ciclismo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/16
    A Like Bike di Monte Carlo c’era anche il marchio Milano Bike: biciclette 100% hand made. Forte personalità, design e attenzione ai dettagli. Dal modello con catena integrata a quello che rende omaggio a Lupin III

    Milano bike: artigianalità e design

    Milano è sempre più una città che ama la bici. Ce lo testimonia anche la storia di un marchio che ha scelto il nome della città della moda e del design per realizzare un progetto innovativo e artigianale. Stiamo parlando di Milano Bike. Biciclette 100% hand made che sono una bella bandiera dell’Italian style che pedala.

    Il brand è stato creato, non a caso, da un designer: Matteo C. Creatività, innovazione e abilità nella progettazione. Vale la pena partire da Frame Block, con catena integrata.

     

    Per evitare i furti

    Il brevetto di Milano Bike è studiato per evitare che la bicicletta venga rubata: la si bloccando a pali, inferriate e rastrelliere usando lo stesso telaio. Ma non finisce qui:

    il sistema di chiusura a chiave, con codice personale a sei cifre, identificativo anche come numero di serie della bicicletta, permette la sostituzione della serratura, o il duplicato della chiave, solo al proprietario. Vale a dire al possessore della tessera Key code abbinata alla bicicletta.

    Per rubare la bicicletta, bisogna tagliare il telaio rendendo la bici monca, rovinata e non rivendibile. Inoltre, le bici sono proposte, oltre che con il sistema antifurto Frame Block, con una polizza assicurativa contro il furto, al pari di un’automobile o una motocicletta.

    C’è la possibilità di avere la “pedalata assistita” e richiedere una “limited edition”. Certo non si passa inosservati se si sceglie Lupin The3rd: la serie di biciclette dedicate al manga ideato dal giapponese Monkey Punch, liberamente ispirato ai romanzi sul ladro gentiluomo Arsène Lupin scritti da Maurice Leblanc.

     

    Per saperne di più clicca qui.

     

    METTI "MI PIACE" SU FACEBOOK  SEGUICI ANCHE SU: NEWSLETTER TWITTER

    © RIPRODUZIONE RISERVATA