x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Quella pressione che migliora la performance

6 settembre 2017
a cura della Redazione
Quella pressione che migliora la performance
Sixs lancia sul mercato recovery socks, calze compressive per migliorare la prestazione prima, durante e dopo l'attività

Un aiuto per il ciclista prima, durante e dopo lo sforzo. Talvolta sottovalutata, la calza è un elemento fondamentale nel completamento dell’abbigliamento del ciclista.
Recovery socks è una delle ultime novità targate SIXS. Si tratta di una calza compressiva di “classe 2”, omologata CE.
Grazie alla particolare trama a densità variabile, comprime le fibre muscolari favorendo la circolazione sanguigna e conseguentemente migliorando l’ossigenazione dei tessuti. Una migliore ossigenazione evita l’accumulo di acido lattico nei muscoli del polpaccio direttamente interessati ritardando l’affaticamento e riducendo drasticamente i tempi di recupero.
Utilizzabile sia nel pre-attività, per velocizzare il riscaldamento, sia durante l’attività, per incrementare la performance, sia immediatamente dopo, per ridurre i tempi di recupero. Il filato in poliammide a trama parallela garantisce una grande traspirazione e una rapidissima espulsione del sudore.
Tra le caratteristiche di questo prodotto, compression technology consente la compressione graduata per stimolare l’ossigenazione e il ricircolo del sangue favorendo il recupero e incrementando la potenza.
Le recovery socks sono disponibili nelle seguenti varianti colore (Orange/Black - Blue/Green - Green-Red - Black/white - Yellow/Green) e taglie (XS, S, M, L -
28/34-32/38-36/43-41/47 circonferenza polpaccio in cm). Consigliate al pubblico a un prezzo di 30 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA