Evoc Bike Bag, la borsa per le mete lontane

Pieghevole, pratica, comoda da trasportare, è la borsa giusta per portare la bici sull'aereo

1/3

Oggi non c'è nulla di più facile che organizzare un viaggio in bicicletta in Patagonia, in Siberia, in Thailandia. I voli aerei costano pochissimo. Basta pedalare direttamente in aeroporto (meglio se cinque minuti prima della partenza) e salire sul velivolo spingendo la bici, che andrà messa nell'apposito garage interno.

Una volta arrivati scendete dall'aereo ed oplà, il Mondo è vostro.

Ok, sapete benissimo che non è così. Bisogna arrivare due ore prima della partenza e consegnare la bicicletta stivata in un'apposita borsa. Questa cosa è una menata, perché una volta atterrati dovrete lasciare la borsa da qualche parte. Se il viaggio è ad anello, dovete trovare un deposito dove lasciarla (e non è gratis). Spesso conviene prenotare lo stesso albergo per il primo e l'ultimo giorno e chiedere se possono tenere la vostra borsa mentre siete in viaggio. Se, invece, il vostro viaggio è una traversata da A a B, dovrete spedire la borsa a B.

Come sono fatte le borse da bici? Solitamente hanno una base rigida dove appoggiare il telaio e bloccare la forcella e, lateralmente, le tascone per le ruote. Ruote e maniglie per spingere il tutto.

Evoc (distribuita in Italia da 4Guimp) però ha semplificato il concetto, perché ha ridotto il numero delle parti rigide, in modo da rendere la borsa pieghevole, quindi più facile da sistemare da qualche parte, oltre che più leggera. In catalogo ci sono cinque borse fatte in questo modo, da quella per bmx (200 l, 7 kg, 345 euro Iva compresa) all'ammiraglia per bici corsa strada (300 l, 11,3 kg, 969 euro). In questo servizio vi mostriamo il modello base, Bike Bag, dedicato alle mtb/gravel. Pesa 8,6 kg, ha 280 l di volume e costa 535 euro. Disponibile nera o color acciaio.

1/5

Vuota e "arrotolata" si presenta così.

1/2

Una chicca: le ruote da skateboard alte, in poliuretano, con cuscinetti robusti. Ricordiamo bene quando fondemmo quelli di una nostra borsa a furia di spingerla dentro e fuori gli aeroporti.

Altre versioni della Bike Bag e accessori da viaggio

Questa versione ha anche una sorella più grande, Bike Travel Bag XL, da 320 l, 9,6 kg e 595 euro, ed una più raffinata, la Bike Bag PRO (dotata anche delle tasche per i dischi di scorta!) da 305 l, 9,6 kg e 699 euro. Tanti poi gli accessori "da viaggio" disponibili sul sito di 4Guimp:

Protective bike rug

Two wheel bag

Mtb wheel bag

Road bike wheel case

Tailgate pad duo

Tailgate pad

Tailgate pad curve

Clip-on wheel (1 pin)

Clip-on wheel (2 pin)

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News
Il Turismo

BikeUp Torino: una grande occasione di vivere l'elettrico (Anello di Superga compreso!)

07 June 2024

Raccontaci il tuo BAM! e vinci la coppia di borse GIVI-Bike Junter con cui Giulia Baroncini ha affrontato la sua Milano-Chicago

06 June 2024

Da venerdì 7 a domenica 9 giugno torna, a Mantova, BAM!, il più grande raduno europeo di viaggiatori in bici

04 June 2024

Cervinia Snow Bike Show: sembrava una cosa da pazzi! - episodio tre

17 May 2024

Cervinia Snow Bike Show: sembrava una cosa da pazzi! - Episodio due

07 May 2024

Cervinia Snow Bike Show: sembrava una cosa da pazzi! - Episodio uno

03 May 2024

Trilogia dell'Avana - Episodio 3

27 April 2024

Trilogia dell'Avana - Episodio 2

18 April 2024

Tester Day Festival: vi aspettiamo sabato e domenica per prove, tour, contest, corsi... Tutto gratuito! È il primo ritrovo della community di Ciclismo.it

04 April 2024

Trilogia dell'Avana - Episodio 1

27 March 2024

Tutto Salute