Tour de France - Tappa 21: inside out... è l'ora delle emozioni Giorni in giallo

Tour de France - Tappa 21: inside out... è l'ora delle emozioni

Tadej Pogačar (UAE Team Emirates) finisce in bellezza la Grande Boucle 2024 vincendo anche la cronometro da Monaco a Nizza (33,7 km ) e inanellando il suo sesto successo di tappa con un margine di 1'03"su Jonas Vingegaard (Visma-Lease a Bike) e di i 1'14" su Remco Evenepoel (Soudal-Quick Step). In classifica generale i minuti di scarto del danese sullo sloveno sono 6'17" e quelli del belga 9'18". Ma oltre i numeri ci ricorderemo di questa edizione della corsa gialla per le suggestioni suscitate dai loro protagonisti

Tour de France - tappa 18: Victor Vittoria Giorni in giallo

Tour de France - tappa 18: Victor Vittoria

Victor Campenaerts (Lotto-dstny) vince in volata la frazione di 179,5 km che partiva da Gap e arrivava a Barcelonnette. Il belga ha superato i suoi compagni di fuga Matteo Vercher (TotalEnergies) e Michal Kwiatkowski (Ineos Grenadiers)

Tour de France - tappa 16: Philipsen vola, Girmay a terra Giorni in giallo

Tour de France - tappa 16: Philipsen vola, Girmay a terra

La Gruissan-Nimes (188,6 km) è stata vinta brillantemente da Jasper Philipsen (Alpecin-Deceuninck), trainato dal campione del mondo Mathieu Van der Poel. Secondo posto per Phil Bauhaus (Bahrain Victorious) e terzo per Alexander Kristoff (Uno-X)

Tour de France - tappa 13: il bis di Philipsen Giorni in giallo

Tour de France - tappa 13: il bis di Philipsen

Sul rettilineo finale di Pau Jasper Philipsen (Alpecin-Deceuninck) ha conquistato la sua seconda vittoria alla Grande Boucle superando in volata il connazionale Wout van Aert (Visma-Lease a Bike) e il tedesco Pascal Ackermann (Israel-Premier Tech). Pogačar continua a guidare con 1'06" dal secondo classificato Remco Evenepoel (Soudal-Quick Step), mentre Jonas Vingegaard (Visma-Lease a Bike) è terzo a +1'14".

Tour de France - tappa 10: finalmente Philipsen Giorni in giallo

Tour de France - tappa 10: finalmente Philipsen

È arrivato il giorno di Jasper Philipsen (Alpecin – Deceuninck): il compagno di squadra, Mathieu Van der Poel, campione del mondo, gli ha servito la volata vincente. Secondo Biniam Girmay (Intermarche-Wanty), terzo Pascal Ackermann (Israel-Premier Tech)

Giro d’Italia Women:  dal 7 al 14 luglio le migliori cicliste al mondo pronte a darsi battaglia Cors Rosa

Giro d’Italia Women: dal 7 al 14 luglio le migliori cicliste al mondo pronte a darsi battaglia

Giunto alla sua 35esima edizione, il Giro Donne segna un punto di svolta: per la prima volta infatti, in partnership con FCI (Federazione Ciclistica Italiana), sarà organizzato da RCS Sport.Prevede otto giornate di gara, 876,7 km totali, 11.950 metri di dislivello

Tour de France - tappa 6: è il giorno di Batman

Altra tappa per velocisti (la piattissima Mâcon-Digione), altra volata, spuntata dal campione nazionale olandese, Dylan Groenewegen (Jayco-AlUla), che ha battuto il belga Jasper Philipsen, arrivato secondo, prima che venisse declassato dalla giuria dei commissari. Biniam Girmay ha preso il suo posto e mantenuto la maglia verde, mentre Fernando Gaviria il 3°. Tadej Pogačar rimane leader della generale con 45" su Remco Evenepoel e 50" su Jonas Vingegaard

Tour de France - tappa 4: lo schiaffo del Galibier Giorni in giallo

Tour de France - tappa 4: lo schiaffo del Galibier

Nella 4^ tappa del Tour, da Pinerolo a Valloire (140 km), che ha riportato il Tour in Francia dopo le prime tre tappe in Italia, Tadej Pogacar attacca nell'ultimo tratto di salita sul Galibier r (2.642 m), poi in discesa stacca i principali avversarie si riprende la maglia gialla. È la sua 78esima vittoria in carriera

Tour de France - tappa 1: la vittoria in tandem di Bardet Giorni in giallo

Tour de France - tappa 1: la vittoria in tandem di Bardet

Il 33enne francese della DSM-Firmenich PostNL, che in carriera ha a preso parte a 196 tappe del Tour e ne ha finite 20 nella top-3 della classifica generale, è finalmente riuscito ad aggiudicarsi la maglia gialla nella frazione Firenze-Rimini (206 km), col preziosissimo supporto del 23enne Frank van den Broek, che lascia già il segno come leader della classifica dei migliori giovani (quindi maillot blanche, ma anche quella verde e il premio combattività)

Una Cargo Gang alla conquista del Colle del Nivolet Evento

Una Cargo Gang alla conquista del Colle del Nivolet

A metà giugno 2024 abbiamo partecipato alla Biga Race, un evento unico su una delle salite più belle d’Italia. Insieme a un gruppo di user e simpatizzanti delle cargo bike, provenienti da diversi angoli d’Italia (e non solo), abbiamo pedalato fino a sfiorare i muri di neve che costeggiano i tornanti del Colle del Nivolet, per fermarci dove anche la ruspa spalaneve si è dovuta arrendere

Dal 26 al 28 giugno, a Firenze, vi aspetta BECYCLE, un nuovo (stiloso) evento dedicato al mondo bici Eventi

Dal 26 al 28 giugno, a Firenze, vi aspetta BECYCLE, un nuovo (stiloso) evento dedicato al mondo bici

La partenza del Tour de France dal capoluogo toscano è la straordinaria occasione per lanciare questa importante kermesse, organizzata da Pitti Immagine e dedicata al ciclismo a tutto tondo: performance, turismo, stile di vita. L'appuntamento è alla Stazione Leopolda, dove sarà presente anche la speciale collezione di Sir Paul Smith

 Nabico lancia un'innovativa gamma di nastri manubrio per gravel e bici da strada Prodotto

Nabico lancia un'innovativa gamma di nastri manubrio per gravel e bici da strada

L'azienda da oltre 50 anni crea nastri manubrio con l'idea che siano molto più che complementi: possono regalare un feeling con la bici impagabile. La gamma propone stampa, colori e materiali in HD personalizzabili

Wikiloc lancia due nuove funzioni: Route Planner e Mappe 3D navigazione

Wikiloc lancia due nuove funzioni: Route Planner e Mappe 3D

Se state programmando un viaggio, oppure siete alla ricerca di una strada alternativa, meno trafficata, per raggiungere l'ufficio o, ancora, volete scoprire dove porta quel sentiero senza correre il rischio di perdersi fra inutili fatiche e segnali GPS deboli, Wikiloc può essere un utile strumento. La pionieristica piattaforma di navigazione nata nel 2006 a Girona, in Spagna, oggi permette di pianificare agilmente il proprio percorso, utilizzando anche mappe tridimensionali

Colnago Fleur-de-Lys: l'edizione limitata della C68 è un tributo a Firenze e al Tour de France Prodotto

Colnago Fleur-de-Lys: l'edizione limitata della C68 è un tributo a Firenze e al Tour de France

Francia e Italia, due nazioni che storicamente si contendono il primato nella scena artistica e culturale mondiale, si sono sempre sfidate anche in ambito ciclistico rivendicando la paternità delle corse più rappresentative ed emozionanti presenti in calendario, dalla Milano-Sanremo alla Parigi-Roubaix, dal Giro d’Italia al Tour de France. Ma è proprio grazie ad una bicicletta che la pace è stata fatta: la Colnago Fleur-de-Lys

Giro Next Gen: dal 9 al 16 giugno riflettori puntati sulle giovani promesse Corsa Rosa

Giro Next Gen: dal 9 al 16 giugno riflettori puntati sulle giovani promesse

Giro d’Italia dilettanti, Baby Giro, Girobio, Giro d’Italia Giovani... ed ora Giro Next Gen. Tanti sono i nomi che dal 1970 si sono succeduti per identificare l’evento nostrano dedicato ai migliori ciclisti a livello mondiale della categoria Under 23. Partenza prevista per domani da Aosta

Q36.5 ha lanciato la collezione Nibali SS2024: fresca e dai colori intensi, come le acque in cui si muove lo Squalo Prodotto

Q36.5 ha lanciato la collezione Nibali SS2024: fresca e dai colori intensi, come le acque in cui si muove lo Squalo

Il brand bolzanino ha lanciato la linea di capi estiva firmata dal campione siciliano Vincenzo Nibali, già brand ambassador del marchio e consulente tecnico della formazione Q36.5 Pro Cycling Team

WES (World E-Bike Series): in Trentino doppietta del francese Gilloux  e vittoria della tedesca Wiedenroth e della svizzera Schneitter rispettivamente  in gara 1 e 2 UCI E-XC WORLD CUP

WES (World E-Bike Series): in Trentino doppietta del francese Gilloux e vittoria della tedesca Wiedenroth e della svizzera Schneitter rispettivamente in gara 1 e 2

Prima tappa della Coppa del Mondo UCI dedicata alle bici elettriche nella specialità Cross-Country, svoltasi nel crossodromo “Il Ciclamino” a Pietramurata (TN) ha visto sfidarsi in gara 1 e gara 2 femminili Nathalie Schneitter, Anna Spielmann e Sofia Wiedenroth; in quelle maschili Jérôme Gilloux, Joris Ryf e il nostro Mirko Tabacchi

Giovanni Magazzù: le acrobazie di un aspirante pro - Episodio 1 Pedalate a puntate

Giovanni Magazzù: le acrobazie di un aspirante pro - Episodio 1

Ѐ più difficile vincere una volata o studiare e fare i compiti stando in piedi in metropolitana? Abbiamo seguito un giorno della vita di un diciottenne di Milano che, fin da piccolo, sogna di partecipare al Giro d'Italia, ma vuole arrivarci senza abbandonare la scuola

I bus Rivoluzione Multiuso

I bus "cabrio" che accompagnano i turisti nel cuore di Milano adottano una cargo-bike

Milan Open Tour, l'azienda che offre il servizio di trasporto ai viaggiatori che vogliano esplorare la città dall'alto di un Double Decker, l'iconico bus inglese a due piani, si affiderà ad una cargo-bike per la fornitura di mappe, acqua, e materiale vario utile allo staff. A personalizzare il mezzo, una Riese & Muller, ci ha pensato Biga Bike, punto vendita di Milano, che promuove la cultura della consegna sostenibile e, più in generale, la rivoluzione della bici "multiuso", che passa anche per l'adventouring

Gruppo Sram Red AXS: ancora più leggerezza, ergonomia e fluidità Prodotto

Gruppo Sram Red AXS: ancora più leggerezza, ergonomia e fluidità

Sram, leader indiscussa nella produzione di trasmissioni, ha rinnovato completamente il suo gruppo top di gamma e ogni dettaglio è stato studiato per ridurre lo spreco di energie durante la pedalata: comandi agili, deragliata centrale fluida, connettività completamente wireless e una gamma di rapporti ancora più ampia

A stretto Giro - tappa 19: colpire i bersagli Corsa Rosa

A stretto Giro - tappa 19: colpire i bersagli

A tre anni di distanza dal successo di Bagno di Romagna, Andrea Vendrame (Decathlon AG2R La Mondiale Team) ha vinto la Mortegliano-Sappada di 157 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Pelayo Sanchez (Movistar Team) e Georg Steinhauser (EF Education - EasyPost)

A stretto Giro - tappa 18: fotofinish Corsa Rosa

A stretto Giro - tappa 18: fotofinish

Secondo successo in questo Giro per il belga Tim Merlier della Soudal Quick-Step che, nella Fiera di Primiero-Padova, ha la meglio su Jonathan Milan. Sul podio anche Kaden Groves

A stretto Giro - tappa 17: un altro rosa Corsa Rosa

A stretto Giro - tappa 17: un altro rosa

Il 22enne ciclista tedesco Georg Steinhauser (EF Education - EasyPost) ha vinto la Selva di Val Gardena-Passo Brocon con cinque GPM da affrontare nel corso dei 159 km di giornata. Il Passo Sella è la nuova Cima Coppi. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) e Antonio Tiberi (Bahrain Victorious)

Giro d'Italia - tappa 16: l'ammutinamento Corsa Rosa

Giro d'Italia - tappa 16: l'ammutinamento

Un epilogo di tappa quasi manierista da parte di Tadej Pogacar che, scortato dal polacco Majka, si lancia nella fuga 2 km prima del traguardo e conquista il Monte Pana superando il nostro giovanissimo e coraggioso Giulio Pelizzari (VF Group-Bardiani CSF-Faizanè). Una frazione, quella di Lasa-Santa Cristina Val Gardena, funestata dal maltempo, dall'ammutinamento dei corridori a Livigno, dai dissidi fra questi e l'organizzazione (non solo RCS, ma anche UCI). Per tutto ciò è stata accorciata di oltre 80 km, sacrificando passi iconici e un certo spirito nell'affrontarli. Terzo Daniel Felipe Martinez (Bora - Hansgrohe) che torna secondo nella classifica generale

Giro d'Italia: cosa è successo nella seconda settimana? Corsa Rosa

Giro d'Italia: cosa è successo nella seconda settimana?

Si entra nella terza e conclusiva settimana del Giro d’Italia, quella decisiva, quella in cui si affrontano le pendenze vere, quelle in doppia cifra, quelle che fanno male, che possono stravolgere le posizioni in classifica generale. Ecco perché oggi i ciclisti sono alle prese con l’ultima giornata di riposo

Tour de France - tappa 20: Poga-star e Vingo l'antieroe Giorni in giallo

Tour de France - tappa 20: Poga-star e Vingo l'antieroe

Tadej Pogačar (UAE Team Emirates) sul Col de la Couillole (1.678 m) ha conquistato la sua quinta vittoria alla Grande Boucle 2024 battendo Jonas Vingegaard (Visma-Lease a Bike) di 7". Terzo Richard Carapaz (EF Education-EasyPost), che ha sognato il successo sull'ultima salita, ma si è dovuto arrendere ai due giganti, che lo hanno seccato nell'ultimo chilometro. Ha chiuso a +23" e consolidato il suo trionfo nella classifica della Montagna. Remco Evenepoel (Soudal-Quick Step) quarto a 53" dal vincitore

Tour de France - tappa 17: Carapaz fa il Grande Slam Giorni in giallo

Tour de France - tappa 17: Carapaz fa il Grande Slam

Il ciclista della EF Education-EasyPost conquista la sua prima vittoria di tappa attaccando sulla penultima salita e superando uno dei gemelli Yates, Simon (Jayco-AlUla), a 1,8 km dalla vetta del Col du Noye. Il ciclista ecuadoriano è arrivato al traguardo di SuperDevoluy con 37" di vantaggio sul britannico e 57" su Enric Mas (Movistar Team), terzo

Tour de France -tappa 15: il Tour è finito? Giorni in giallo

Tour de France -tappa 15: il Tour è finito?

Tadej Pogačar (UAE Team Emirates) ha conquistato il Plateau de Beille chiudendo con 1'08" di vantaggio su Jonas Vingegaard (Visma-Lease a Bike). È la terza vittoria dello sloveno e gli dà un vantaggio di 3'09" in classifica generale sul suo rivale, con sei tappe rimanenti. Remco Evenepoel (Soudal-Quick Step) ha concluso la tappa al terzo posto a 2'51", quindi ha accumulato un ritardo in classifica generale di 5'19". Mancano ancora quattro tappe di montagna, ma la sensazione è che il finale sia già scritto...

Tour de France - tappa 12: le volate di Girmay e Roglič Giorni in giallo

Tour de France - tappa 12: le volate di Girmay e Roglič

Sesta frazione per velocisti al Tour 2024, terza volata vincente di Bini (Intermarche-Wanty) che ha avuto la meglio su Wout van Aert (Visma-Lease a Bike), secondo classificato e Arnaud Demare (Arkea-B&B Hotels), terzo, che però è stato squalificato per aver chiuso il belga. Al suo posto sul podio Pascal Ackermann (Israel-Premier Tech). Primož Roglič è sci... volato in sesta posizione nella generale dopo una rovinosa caduta. Ma la vera (e brutta) notizia è che lo sloveno si è ritirato

Pirelli P ZERO Race RS: il primo pneumatico da bici con gomma naturale certificata Prodotto

Pirelli P ZERO Race RS: il primo pneumatico da bici con gomma naturale certificata

Lo pneumatico più performante di Pirelli Cycling, prodotto nello stabilimento di Milano-Bollate, ottiene la certificazione per la componente di origine forestale e inaugura una nuova gamma "green". Il team World Tour Lidl-Trek lo porta al debutto nelle gare professionistiche

Tour de France - tappa 8:  il bis di Bini Giorni in giallo

Tour de France - tappa 8: il bis di Bini

Ancora uno sprint di gruppo nella frazione da Semour-en- Auxois a Colombey-les-deux-Eglises (183,4 km) con finale in salita, vinto da Biniam Girmay (Intermarche - Wanty), che rafforza la sua posizione in maglia verde. Secondo classificato Jasper Philipsen (Alpecin-Deceuninck), terzo il 22enne Arnaud de Lie (Lotto-dstny)

Tour de France - tappa 5: appuntamento con la Storia Giorni in giallo

Tour de France - tappa 5: appuntamento con la Storia

Mark Cavendish (Astana, Qazaqstan) nella 5^ tappa, da Chateauroux a Saint-Vulbas, è riuscito a conquistare la sua 35esima vittoria di tappa al Tour superando il grande Eddy Merckx. Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) rimane in Maglia Gialla e in cima alla classifica generale

Tour de France - Tappa 3: La favola di Giorni in giallo

Tour de France - Tappa 3: La favola di "Bini"

Al termine della terza tappa tutta italiana del Tour, la Piacenza-Torino, è stato l'eritreo Biniam Girmay (Intermarche – Wanty) ad aggiudicarsi la vittoria, battendo il colombiano Fernando Gaviria (Movistar Team), il belga Arnaud de Lie (Lotto-dstny), il danese Mads Pedersen (Lidl-Trek) e l'olandese Dylan Groenewegen (Jayco-AlUla). A indossare la maglia gialla, in virtù della somma dei piazzamenti , è invece l'ecuadoregno Richard Carapaz (EF Education-EasyPost)

Tour de France: l'esordio in grande stile di Red Bull Grande Boucle

Tour de France: l'esordio in grande stile di Red Bull

L'attesa del grande via da Firenze, oggi sabato 29 giugno, è resa più eccitante dalle ultime news su atleti e team. Non molti giorni fa Red Bull ha comunicato al mondo la sua visone della squadra BORA-hansgroe di cui è diventata main sponsor

Northwave Corsair 2: leggera e robusta per l'avventura in mtb e gravel Prodotto

Northwave Corsair 2: leggera e robusta per l'avventura in mtb e gravel

Dalla decennale esperienza di Northwave maturata nel settore del fuoristrada nasce questo modello che si contraddistingue per versatilità, comodità e leggerezza e combina comfort e resistenza

La Visma |Lease a Bike svela la squadra per il Tour. Jonas e Wout ci sono! Grande Boucle

La Visma |Lease a Bike svela la squadra per il Tour. Jonas e Wout ci sono!

A una settimana dalla storica partenza del Tour de France da Firenze, la squadra olandesa ha finalmente sciolto le riserve sulla sua formazione e sulla nuova divisa

Giro Next Gen: è nato l'anti-Pogačar? Corsa Rosa

Giro Next Gen: è nato l'anti-Pogačar?

La corsa a tappe in cui vengono forgiati i nuovi campioni ha acceso i riflettori sul belga Jarno Widar che, seppur giovanissimo, ha numeri da fuoriclasse

Giovanni Magazzù: le acrobazie di un aspirante pro - Episodio 3 Pedalate a Puntate

Giovanni Magazzù: le acrobazie di un aspirante pro - Episodio 3

La Brianza è il terreno di caccia ideale per chi vuole fare tante salite a pochi chilometri da Milano. Giovanni l'affronta tutti i giorni, mostrando un'abnegazione incredibile, ma la sua spiegazione è semplice: pedalare lo rende felice

Il primo raduno di cargo bike vi aspetta, dal 15 al 16 giugno, sul Colle del Nivolet (2.612 m) Evento

Il primo raduno di cargo bike vi aspetta, dal 15 al 16 giugno, sul Colle del Nivolet (2.612 m)

@

Evoc Bike Bag, la borsa per le mete lontane Prodotto

Evoc Bike Bag, la borsa per le mete lontane

Pieghevole, pratica, comoda da trasportare, è la borsa giusta per portare la bici sull'aereo

Giovanni Magazzù: le acrobazie di un aspirante pro - Episodio 2 Pedalate a puntate

Giovanni Magazzù: le acrobazie di un aspirante pro - Episodio 2

Come ci si allena in bici a Milano, che in teoria è tutta piatta? Si sa che un allenamento valido prevede anche tanta salita. Beh, i casi sono due: salite artificiali o salite naturali non troppo lontane dalla città. Iniziamo con le prime. Ma in questo secondo appuntamento con la vita di Giovanni parliamo anche delle sue bici e dei suoi idoli

 Da venerdì 7 a domenica 9 giugno torna, a Mantova, BAM!, il più grande raduno europeo di viaggiatori in bici Eventi

Da venerdì 7 a domenica 9 giugno torna, a Mantova, BAM!, il più grande raduno europeo di viaggiatori in bici

I cicloturisti e i bikepacker di tutta Europa si danno appuntamento per la decima edizione del festival a loro dedicato. "Il programma inizia quando i partecipanti partono in bicicletta da casa”

Thule presenta Chariot 2 Sport  e Cross, l'evoluzione del rimorchio da bici multiuso Prodotto

Thule presenta Chariot 2 Sport e Cross, l'evoluzione del rimorchio da bici multiuso

Thule presenta le due nuove versioni del carrello multiattività, i rimorchi da bici conosciuti per la loro versatilità e innovazione, da adesso in grado di offrire maggiori sicurezza, comfort e facilità d’uso.

WES (World E-Bike Series) : l'1 e il 2 giugno uno degli eventi più attesi nel mondo e-bike approda  in Trentino UCI E-XC WORLD CUP

WES (World E-Bike Series) : l'1 e il 2 giugno uno degli eventi più attesi nel mondo e-bike approda in Trentino

La Coppa del Mondo UCI dedicata alle bici elettriche nella specialità Cross-Country sbarca per la prima volta in Trentino, a Pietramurata, località ai piedi delle Dolomiti del Brenta, che suona sicuramente famigliare agli appassionati delle due ruote tassellate, ma a motore, in quanto già sede di tappa del Campionato del Mondo di Motocross. Sarà possibile ammirare da vicino i campioni della specialità, nell’ambito del bike park di 70.000 nel circuito Il Ciclamino

A stretto Giro -Tappa 21: vuoto Corsa Rosa

A stretto Giro -Tappa 21: vuoto

Sì, Tadej Pogačar se l'è mangiato il Giro. Arrivo spettacolare nella Città Eterna con un circuito ripetuto otto volte e consacrazione dell' "imperatore". Benché la sua vittoria fosse annunciata ci ha intrattenuto tappa dopo tappa mostrando le sue doti di grande regista oltre che di performer. Lo sloveno succede al suo connazionale Roglic, mentre il belga Tim Merlier ha preceduto Milan nel gran finale sulle strade della Capitale

Tour de France - tappa 19: la frazione regina ha incoronato il suo re  (ma la Bonette non è la strada più alta d'Europa, come dicono i francesi) Giorni in giallo

Tour de France - tappa 19: la frazione regina ha incoronato il suo re (ma la Bonette non è la strada più alta d'Europa, come dicono i francesi)

La quarta vittoria di tappa e la terza in giallo al Tour di quest'anno hanno visto Pogačar (UAE Team Emirates) finire con 21" di vantaggio su Matteo Jorgenson (Visma-Lease a Bike) e 40" su Simon Yates (Jayco-AlUla), entrambi in fuga. Remco Evenepoel (Soudal-Quick Step) e Jonas Vingegaard (Visma-Lease a Bike) hanno tagliato il traguardo rispettivamente quinto e sesto, dietro al quarto classificato Richard Carapaz (EF Education-EasyPost), che è la nuova maglia a pois

Greg Van Avermaet, dal WorldTour al gravel Interviste

Greg Van Avermaet, dal WorldTour al gravel

Maratona dles Dolomites: allo stand di Campagnolo ci attende il campione belga già oro olimpico su strada a Rio 2016 e vincitore tra le tante corse di una Parigi-Roubaix, oggi testimonial del nuovo power meter che rappresenta il fiore all'occhiello nell'ambito dei prodotti tecnologici dell'azienda vicentina, grazie a 16 sensori e un giroscopio.

Tour de France - tappa 14: la rivincita di Pogačar Giorni in giallo

Tour de France - tappa 14: la rivincita di Pogačar

Una tattica di gara ineccepibile ha condotto la Maglia Gialla a tagliare il traguardo con 39" su Jonas Vingegaard (Visma-Lease a Bike) e 1'10" su Remco Evenepoel (Soudal-Quick Step), che si è piazzato terzo. Lo sloveno ha quindi aumentato il suo vantaggio complessivo a 1'57" sul danese, che è salito al secondo posto in classifica generale, con il belga ora terzo a 2'22"

Tour de France - tappa 11: il ritorno di Jonas Giorni in Giallo

Tour de France - tappa 11: il ritorno di Jonas

Con le montagne è arrivata anche l'attesa sfida fra Jonas Vingegaard e Tadej Pogacar, conclusasi con una volata a due vinta dal danese. Per la 16ª volta in carriera e per l'8ª in una tappa del Tour de France, i due sono arrivati 1º e 2º.Terzo Remco Evenepoel, che conserva la seconda posizione in classifica generale

Tour de France - tappa 9:  stelle nella polvere Giorni in giallo

Tour de France - tappa 9: stelle nella polvere

Sul percorso ad anello di 199 km di Troyes, che ha toccato 14 settori di "strade bianche", per un totale di 32 km di settori di ghiaia, si è imposto Anthony Turgis (Total Energies) vincendo lo sprint al traguardo davanti a Tom Pidcock (Ineos Grenadiers) e Derek Gee (Israel-Premier Tech). Nessun cambiamento in testa alla classifica generale

Tour de France - tappa 7: Remco mostra i muscoli Giorni in giallo

Tour de France - tappa 7: Remco mostra i muscoli

Remco Evenepoel (Soudal-Quick Step) si conferma il re della cronometro. Nella Nuits Saint Georges-Gevrey Chambertin il campione del mondo è stato 12" più veloce del secondo classificato, Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) 34" del terzo, Primoz Roglic (Red Bull-Bora-Hansgrohe) e 37" del quarto,Jonas Vingegaard (Visma-Lease a Bike). Lo sloveno mantiene la Maglia Gialla, con il vantaggio su Evenepoel nella generale ridotto a 33", a seguire Jonas Vingegaard a +1'15"

Tour de France - tappa 2: lo spettacolo di San Luca Giorni in giallo

Tour de France - tappa 2: lo spettacolo di San Luca

Il francese Kevin Vauquelin (Arkéa-B&B Hotels) vince la tappa dedicata a Marco Pantani, la Cesenatico-Bologna (199.2 km), che ha percorso in 4,43’42’’. Nel secondo anello cittadino, il ciclista di Bayeux stacca tutti. Pogacar regala un attacco dei suoi e diventa la nuova maglia gialla

“Ghisallo in Giallo”, l’omaggio del Museo al Tour de France Mostre

“Ghisallo in Giallo”, l’omaggio del Museo al Tour de France

Fra poche ore partirà da Firenze il Tour de France, un avvenimento unico, per celebrare il quale in Italia non sono mancate importanti iniziative. Una fra queste è stata messa in piedi dal Museo del Ghisallo: una mostra dedicata alla Grande Boucle

Tour de France: chi sono i contendenti di Jonas? Grande Boucle

Tour de France: chi sono i contendenti di Jonas?

L’annuncio della presenza di Jonas Vingegaard al Tour è stata sicuramente la notizia che più ha tenuto banco negli ultimi giorni in tutto il mondo del ciclismo. La Visma | Lease a Bike fino all’ultimo si è dimostrata cauta nel rivelare le condizioni e i piani del proprio campione. La reale condizione del danese, in realtà, è ancora avvolta in un alone di mistero, e la scopriremo solo in corso d’opera, ma nell’ipotesi che vada tutto come da copione, ecco con chi dovrà vedersela

Mark Cavendish diventa Personaggi

Mark Cavendish diventa "Sir"

Mark Cavendish (Astana Qazaqstan Team) è stato nominato da Carlo III Cavaliere Commendatore dell’Ordine dell’Impero Britannico o, in una parola, Sir. Nei prossimi giorni si terrà la cerimonia di investitura ufficiale che prevede l’apposizione di una medaglia, la quale dovrà però trovare spazio in un petto già ben ornato di titoli sportivi

Giordania: il Wadi Rum in bici? Un'esperienza mistica Pedalate a puntate

Giordania: il Wadi Rum in bici? Un'esperienza mistica

Situata nel cuore del Medio Oriente, la Giordania è una meta imperdibile per gli amanti del cicloturismo in cerca di pedalate avventurose in paesaggi da film. Caratterizzata da una storia millenaria, dalla maestosità dei suoi siti archeologici e dalla bellezza dei suoi deserti e wadi, il Paese offre un mix perfetto tra sfide in on/off road, cultura e natura

Svitol Bike all'Eroica Caffè:  Ivan Basso racconta l'arte della manutenzione della bici... e di una squadra vincente Evento

Svitol Bike all'Eroica Caffè: Ivan Basso racconta l'arte della manutenzione della bici... e di una squadra vincente

Ieri all'Eroica Caffè Milano, Il team manager del Team Polti Kometa, vincitore di due edizioni del Giro d'Italia (2006-2010), ha ricordato come è nata la bici Aurum realizzata insieme ad Alberto Contadar e come è cresciuta la squadra che ha acceso il nostro entusiasmo durante la Corsa Rosa. Ma è stata anche l'occasione per sottolineare l'importanza della cura del proprio mezzo

I campioni di F1 e MotoGP stregati dalla bici Personaggi

I campioni di F1 e MotoGP stregati dalla bici

Il pilota finlandese della Sauber Valtteri Bottas ha da tempo preso sul serio la sua passione per il gravel; il campione spagnolo della MotoGP Aleix Espargarò del team Aprilia Racing ama competere anche in sella a bici da strada e mtb. Maveric Viñales addirittura si cimenta nel triathlon... fior fiore di personaggi sportivi trovano nella bici un ulteriore modo di mettersi alla prova e soddisfare la loro irrefrenabile voglia di vincere

BikeUp Torino: una grande occasione di vivere l'elettrico (Anello di Superga compreso!) Eventi/Tour

BikeUp Torino: una grande occasione di vivere l'elettrico (Anello di Superga compreso!)

La seconda edizione del festival BikeUp Torino è stato il pretesto per una pedalata, organizzata dalla nostra redazione, che ha toccato alcuni dei luoghi iconici del capoluogo piemontese. Seguendo un anello di quasi 45 km abbiamo offerto ad alcuni di voi la possibilità di unire sport, turismo e tecnologia. Il taglio esperenziale dell'evento è la giusta via per avvicinare il mondo dell'elettrico (bici, moto e auto)

 Raccontaci il tuo BAM! e vinci la coppia di borse GIVI-Bike Junter con cui Giulia Baroncini ha affrontato la sua Milano-Chicago Contest

Raccontaci il tuo BAM! e vinci la coppia di borse GIVI-Bike Junter con cui Giulia Baroncini ha affrontato la sua Milano-Chicago

Mancano poche ore all'inizio di BAM!, il più importante raduno europeo di cicloviaggiatori e bikepacker. Alcuni di voi saranno già partiti da casa per raggiungere l'evento che si svolgerà a Mantova dal 7 al 9 giugno. Tanti i traveller ospiti che racconteranno la loro esperienza, ancora di più i potenziali reporter di viaggio che si confonderanno tra le migliaia di traveller che accorreranno a Campo Canoa. Noi li vogliamo scovare e premiare con le borse con cui Giulia Baroncini @semicercatesonoingiro ha equipaggiato la sua bici per il suo "Viaggissimo". Parliamo delle laterali Junter (nella elegante colorazione salvia) di GIVI-Bike

Giro d'Italia Strava: mettiti alla prova sui 21 percorsi Applicazioni

Giro d'Italia Strava: mettiti alla prova sui 21 percorsi

Tutte le 21 tappe della Corsa Rosa sono state tracciate dalla nota app che permette di monitorare i tuoi allenamenti e tracciare i tuoi percorsi, iscrivendoti allo Strava Club dedicato potrai confrontare i tuoi dati con quelli dei pro

Le imprese di Jonny, il pistard che sta cambiando volto (e corpo) al nostro ciclismo Personaggi

Le imprese di Jonny, il pistard che sta cambiando volto (e corpo) al nostro ciclismo

Jonathan Milan, il ciclista su strada che più degli altri ha catalizzato le attenzioni del pubblico nell'ultima Corsa Rosa ma anche plurimedagliato pistard, col suo fisico "fuori scala" rispetto a quello che siamo soliti associare ai "girini", sta cambiando (volente o nolente) l'identità del nostro sport

LaStelvioSantini: il pericolo valanghe mette a rischio i percorsi della  granfondo News

LaStelvioSantini: il pericolo valanghe mette a rischio i percorsi della granfondo

Le condizioni meteorologiche avverse che hanno portato all’esclusione della designata Cima Coppi del Giro 2024, sembrano non migliorare nemmeno per LaStelvioSantini, prevista per domenica 2 giugno. I tre percorsi previsti probabilmente subiranno delle modifiche. Iscrizioni aperte fino al 30 maggio

A stretto Giro - tappa 20: l'arte di far spettacolo Corsa Rosa

A stretto Giro - tappa 20: l'arte di far spettacolo

Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) ci regala un altro show vincendo la Alpago-Bassano del Grappa (184 km) e precedendo di oltre due minuti Valentin Paret-Peintre (Decathlon AG2R La Mondiale Team) e Daniel Felipe Martinez (Bora - Hansgrohe). Questo è il suo sesto successo di tappa e il 20esimo giorno in maglia rosa