A stretto Giro - tappa 19: colpire i bersagli

A tre anni di distanza dal successo di Bagno di Romagna, Andrea Vendrame (Decathlon AG2R La Mondiale Team) ha vinto la Mortegliano-Sappada di 157 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Pelayo Sanchez (Movistar Team) e Georg Steinhauser (EF Education - EasyPost)

1/11

È un Giro, quello a cui stiamo assistendo e che si appresta a concludersi a Roma, cannibalizzato da un solo uomo, Tadej Pogacar. Lo sloveno, forte di un’indiscutibile superiorità, ha ripetutamente indirizzato dinamiche, evoluzioni ed esiti delle tappe, decidendo di volta in volta quando cimentarsi in assoli solitari e quando, invece, concedere qualcosa al resto del plotone. Quando quest'ultimo scenario si è concretizzato (poche volte a dire il vero), tutti puntualmente hanno cercato di cogliere la palla al balzo e, nel tentativo non solo di mettersi in mostra ma arrivare a conquistare una prestigiosa vittoria di tappa, si sono lanciati all’attacco animando con foga fughe o azioni da lontano più o meno numerose. Poche formazioni però, nonostante quasi tutte le squadre in corsa abbiano aderito più volte volenterosamente a questi tentativi, sono riuscite a capitalizzare tale opportunità: a due tappe dal termine, infatti, solo 9 team sui 22 presenti in gara hanno avuto modo di gioire per un successo parziale. Fra coloro che, in più d’una circostanza, hanno centrato il bersaglio grosso vi è la Decathlon AG2R La Mondiale, una squadra che di colpi ne sta sbagliando pochi negli ultimi tempi. Ne è la prova la vittoria di Andrea Vendrame a Sappada, ragazzo che non vinceva da quasi tre anni ma che ieri, con grande astuzia, ha saputo scegliere il momento giusto per scoccare la propria freccia e andare a segno. Il caso, ma forse a questo punto è davvero più opportuno parlare di rapporti di forza e gambe superiori, ha voluto che il nativo di Conegliano si sia imposto davanti a tre uomini (Pelayo Sánchez, Georg Steinhauser e Jhonatan Narváez) che in questo Giro avevano già vinto e che ieri, sempre per il fatto che in questa Corsa Rosa vincono sempre gli stessi, sono andati vicini a un bis personale poi sfumato di poco. Le fatiche e le energie residue dopo tre settimane di corsa, dunque, sono un giudice insindacabile sulle potenziali ambizioni di vittoria di ciascuno: solo chi ha ancora qualcosa nel serbatoio e, in generale, è in possesso di una grande condizione può seriamente pensare di dire la sua e mettere nel mirino un trionfo parziale. Almeno, è questo che sta dicendo questo Giro d’Italia 2024, un’edizione che, in maniera più marcata rispetto alle precedenti, sta rispettando la dura legge dei Grandi Giri, ovvero quella che premia i corridori di fondo, che hanno fatto bene i compiti a casa prima del via e che possiedono un motore oleato e redditizio in grado di dare loro la lucidità e il giusto spunto per non mancare il bersaglio quando devono.

1/4
1/17

Le maglie della giornata

  • Maglia Rosa, leader della Classifica Generale - Tadej Pogacar (UAE Team Emirates)
  • Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti - Jonathan Milan (Lidl-Trek)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna - Tadej Pogacar (UAE Team Emirates)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica Giovani, nati dopo il 01/01/1999 - Antonio Tiberi (Bahrain Victorious)
1/2
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News
Il Turismo

BikeUp Torino: una grande occasione di vivere l'elettrico (Anello di Superga compreso!)

07 June 2024

Raccontaci il tuo BAM! e vinci la coppia di borse GIVI-Bike Junter con cui Giulia Baroncini ha affrontato la sua Milano-Chicago

06 June 2024

Da venerdì 7 a domenica 9 giugno torna, a Mantova, BAM!, il più grande raduno europeo di viaggiatori in bici

04 June 2024

Cervinia Snow Bike Show: sembrava una cosa da pazzi! - episodio tre

17 May 2024

Cervinia Snow Bike Show: sembrava una cosa da pazzi! - Episodio due

07 May 2024

Cervinia Snow Bike Show: sembrava una cosa da pazzi! - Episodio uno

03 May 2024

Trilogia dell'Avana - Episodio 3

27 April 2024

Trilogia dell'Avana - Episodio 2

18 April 2024

Tester Day Festival: vi aspettiamo sabato e domenica per prove, tour, contest, corsi... Tutto gratuito! È il primo ritrovo della community di Ciclismo.it

04 April 2024

Trilogia dell'Avana - Episodio 1

27 March 2024

Tutto Salute