Filippo Ganna: "Spero di essere fonte di ispirazione per i giovani"

Serata entusiasmante da Bicimania a Lissone dove il recordman dell’ora era ospite del patron Sergio Longoni.

1/3

Sergio Longoni, presidente DF Sport Specialist e Bicimania, consegna a Filippo Ganna la piccozza dorata, segno di progressione, anche nel ciclismo.

Lunedì scorso 9 gennaio, nell’appuntamento “A tu per tu con i grandi dello sport” che DF SportSpecialist organizza ormai da diversi anni, Filippo Ganna è stato il protagonista si una serata davvero piacevole e piena di entusiasmo che si è tenuta presso il punto vendita Bicimania di Lissone.

Ancora prima dell’inizio della serata, molti bambini, appassionati e fan, tra cui anche piccoli corridori della squadra Mobili Lissone, hanno atteso con pazienza il loro turno per un selfie ed un autografo con il loro idolo.

La serata è stata condotta da Alessandro Brambilla, introdotta dalla domanda sulla scelta anomala di un atleta tanto alto e per di più figlio di un canoista alle Olimpiadi del 1984 di fare il ciclista! Come mai?

“Non mi piace l’acqua, la uso per lavarmi e idratarmi – così racconta scherzando Ganna -. Ho scelto il ciclismo che mi sta dando soddisfazioni e spero di essere di ispirazione per i giovani.”

Il record dell’ora di Ganna, in realtà sono due: con 56,792 km ha ottenuto sia il record dell’ora, che quello della miglior prestazione umana sull’ora (con bici che non rispettano i limiti UCI). Un risultato non scontato e per questo strabiliante: “Sapevo che sarebbe stata una prova difficile, è stato un anno intenso perché siamo partiti presto con la stagione, dopo l’Olimpiade non avevo staccato. L’obiettivo era fare bene il Tour e poi vedere come finire la stagione. Invece in Francia è andata male e così anche al mondiale: la squadra però mi ha stimolato a fare il tentativo per dimostrare chi sono veramente. il giorno della prova ho dato tutto me stesso.”

Ganna ha svelato anche i programmi della stagione 2023 (sempre in maglia INEOS Grenadiers): dopo la Milano Sanremo, Filippo sarà impegnato nelle classiche del nord, terreno nel quale gli esperti dicono può dare davvero tanto. Poi Giro e Mondiale ad agosto.

La serata (organizzata in collaborazione con Northwave, sponsor di Ganna) si è conclusa con il saluto della Sindaca di Lissone Laura Borella e quello di Sergio Longoni, presidente DF Sport Specialist e Bicimania, che ha regalato a Ganna la piccozza dorata, segno di progressione, anche nel ciclismo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News
Il Turismo
Tutto Salute