Gas Gas ECC, un'e-mtb che arriva dai campi di gara

Dai percorsi più difficili dell'UCI E-Enduro World Cup ai concessionari: la ECC presenta nuovo telaio in carbonio, trasmissione Sram Eagle Powertrain e sospensioni DVO sviluppate da Wp Suspension

Conosciamo il marchio soprattutto per il suo impegno nel MotoMondiale e per i riconoscimenti che ottiene da qualche anno nel calendario iridato del motocross. Ma GasGas sa farsi apprezzare anche nel panorama ciclistico. In particolare la nuovissima ECC arriva sul mercato per cambiare il mondo delle E-enduro, con un nuovo telaio in carbonio, trasmissione Sram Eagle Powertrain e sospensioni DVO sviluppate da Wp Suspension. Disegnata da Kiska, dal progetto su carta al modello finito, ogni aspetto è stato pensato e poi testato sui percorsi off-road più impegnativi. Il risultato è un'escursione anteriore di 170 mm e posteriore di 160 mm, sviluppata per le alte velocità e un carro posteriore specifico per ogni taglia (S/M, M/L o L/XL) per un'esperienza di guida personalizzata.

1/3

GasGas ECC 4

Nel cuore della Ecc batte la nuovissima drive unit Sram Eagle Powertrain, progettata per erogare la potenza in un modo molto più naturale. Le caratteristiche principali includono un software unico sviluppato da Sram, una coppia fino a 90 Nm con 680 Wh di potenza di picco e, oltre a due livelli di supporto (Range e Rally), ulteriori funzionalità di cambiata automatica e Coast Shift. Una drive unit che si contraddistingue per silenziosità, limitazione delle perdite di potenza e l'utilizzo di materiali resistenti al calore. La batteria da 600Wh ha un'autonomia notevole grazie alle avanzate capacità del motore e della trasmissione che supporta: il nuovo sistema Sram consuma semplicemente meno energia, il che significa che si può andare più lontano con minore impiego della batteria. Per i rider più esigenti è comunque presente un’estensore di autonomia aftermarket da 250 Wh.

I modelli Ecc 6 e 5 sono dotati del sistema di sospensioni DVO sviluppato da WP, frutto di una collaborazione tra realtà affermate provenienti dalla mtb e dalla moto. La camera "cone valve", presente sia nella forcella anteriore da 170 mm di escursione e 38 mm di diametro che nell'ammortizzatore posteriore a molla, consente di guidare in maniera più sostenuta sfruttando maggiormente i primi tratti di escursione grazie ad un miglior smorzamento generato da questo sistema. Questo evita impatti violenti che si potrebbero verificare in caso di fine-corsa improvviso, riducendo l'affaticamento del rider e l'intorpidimento delle mani nelle lunghe discese, oltre che l'eccessivo chattering in frenata derivante dalle "braking bumps".

Di derivazione motociclistica anche il sistema di cover opzionali per il telaio non è solo una caratteristica di design, ma è anche funzionale. Il kit di plastiche leggere e la piastra paramotore, infatti, offrono un'ulteriore protezione dai graffi e dagli impatti ad alta velocità, garantendo inoltre grande possibilità di personalizzazione.

L'Ecc è disponibile in tre diversi allestimenti: denominati 6, 5 e 4, che condividono telaio in carbonio, drive unit, geometria e cinematica, oltre che la dimensione delle ruote da 29", mentre cambiano le sospensioni, che sono RockShox per la Ecc 4.

I Concessionari GasGas riceveranno le prime consegne dell'Ecc entro la fine del 2023, con disponibilità di consegna a livello mondiale nei primi mesi del 2024.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News
Il Turismo

Tester Day Festival: vi aspettiamo sabato e domenica per prove, tour, contest, corsi... Tutto gratuito! È il primo ritrovo della community di Ciclismo.it

04 April 2024

Trilogia dell'Avana

27 March 2024

Rifugio Venini, la Norvegia a 90 km da Milano - Episodio Tre

19 March 2024

Alpi Francesi: 4 giorni fra bici, sci, mountain kart e snow kite

16 March 2024

Vacanze in bici: il Club del Sole riserva uno sconto del 10% alla community di Ciclismo.it

01 March 2024

Rifugio Venini, la Norvegia a 90 km da Milano - Episodio uno

26 February 2024

Canyon Spectral CF, la mtb da trail "definitiva"

25 February 2024

L'Eroica sbarca a Cuba... ed è subito festa!

23 February 2024

Il nostro viaggio in Giordania: un Paese pronto ad accogliere i ciclisti

22 February 2024

Il Muro di Sormano: diario della scalata - Puntata Quattro

20 February 2024

Tutto Salute