di DaBike
03 April 2024

Un gel allo spezzatino per godersi tutto il sapore dei percorsi del Nord

Gel a base di carboidrati per alimentare a dovere il “motore” durante lo svolgimento della gara e gel a base di caffeina per avere una marcia in più quando la situazione la richiede. Due soluzioni dalla rapida modalità di consumazione ed assimilazione, scientificamente studiate e continuamente implementate per contribuire al meglio nella riuscita della performance agonistica di professionisti e amatori. Al loro fianco se ne aggiunge un’altra tipologia, più goliardica che pratica

.

Cycling in Flanders, l'ente turistico belga che si occupa di promuovere i celebri percorsi del Nord sia per chi approccia la regione a fini turistici sia per attività agonistico-amatoriale, ha ideato un gel che ha il sapore di un tradizionale piatto belga: spezzatino di manzo e patatine fritte.

L’intenzione del gel è quella di porre rimedio al dubbio amletico in cui spesso i più incalliti ciclisti amatoriali, in trasferta in Belgio, si trovano nella condizione di dover affrontare: sperimentare la cultura e la cucina tipica, fermandosi a mangiare un boccone nei caratteristici ristoranti incontrati lungo il percorso oppure appagare l’ego sportivo e continuare a pedalare a testa bassa fino al traguardo proprio come i veri corridori fanno? Ebbene Cycling in Flanders promette di risolvere il problema consentendo al ciclista di riporre comodamente nelle proprie tasche e portare direttamente in strada con sé un po' del sapore locale. Ma veniamo alla ricetta da cui il gel prende ispirazione. Si tratta dello Stoofvlees-friet, il nome fiammingo con cui è conosciuto il piatto in questione. Un tenero spezzatino di carne di manzo affogato in una corposa salsa a base di birra a cui si aggiungono cipolla, senape, sciroppo di ciliegia e aceto, il tutto cotto a lungo a fuoco dolce e servito con le immancabili patatine fritte belghe. Difficile ricreare un così perfetto connubio di sapori e tanto meno la consistenza, del resto questo è l'espediente realizzato ad hoc per tutti coloro che non sono disposti a concedersi nemmeno una pausa tra terribili tratti in pavè ed i Muur, due "ingredienti" caratterizzanti la ricetta i percorsi del Nord.

Vogliamo precisare che si tratta solamente di una pura trovata pubblicitaria, disponibile gratuitamente presso la sede centrale operativa della società, per la stagione amatoriale 2024 (dal 2 aprile al 30 settembre, ndr).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News
Il Turismo

Cervinia Snow Bike Show: sembrava una cosa da pazzi! - episodio tre

17 May 2024

Cervinia Snow Bike Show: sembrava una cosa da pazzi! - Episodio due

07 May 2024

Cervinia Snow Bike Show: sembrava una cosa da pazzi! - Episodio uno

03 May 2024

Trilogia dell'Avana - Episodio 3

27 April 2024

Trilogia dell'Avana - Episodio 2

18 April 2024

Tester Day Festival: vi aspettiamo sabato e domenica per prove, tour, contest, corsi... Tutto gratuito! È il primo ritrovo della community di Ciclismo.it

04 April 2024

Trilogia dell'Avana - Episodio 1

27 March 2024

Rifugio Venini, la Norvegia a 90 km da Milano - Episodio Tre

19 March 2024

Alpi Francesi: 4 giorni fra bici, sci, mountain kart e snow kite

16 March 2024

Vacanze in bici: il Club del Sole riserva uno sconto del 10% alla community di Ciclismo.it

01 March 2024

Tutto Salute