Statistiche web

Van Rysel rinnova il proprio impegno con il Roubaix Cycling Team

Dopo aver iniziato a sostenerne le ambizioni lo scorso anno, Van Rysel (marchio francese del gruppo Decathlon) ha deciso che anche nel 2024 non farà mancare il proprio supporto al Roubaix Cycling Team, formazione transalpina militante nella categoria Continental

1/5

Focalizzato fin dalla sua fondazione avvenuta nel 2019 sullo sviluppo di prodotti sempre più innovativi e prestazionali, Van Rysel dunque, anche questa stagione, non limiterà la propria presenza al solo livello World Tour (dove fornirà bici, caschi e occhiali al team Decathlon-AG2R La Mondiale) ma agirà a più ampio raggio supportando in maniera convinta, come main partner, il progetto della squadra con sede nel nord della Francia.

Tale sodalizio, in termini più concreti, porterà la compagine del General Manager Daniel Verbrackel a disporre degli ultimi fiori all’occhiello usciti dagli stabilimenti Van Rysel come il modello RCR PRO per l’attività di base su strada e l’XCR per le prove contro il tempo, biciclette di alta gamma che il marchio metterà a disposizione dei 13 corridori del team (Rémi Capron, Emmanuel Morin, Rait Ärm, Norman Vahtra, Samuel Leroux, Kévin Avoine, Kenny Molly, Valentin Tabellion, Thomas Boudat, Maxime Jarnet, Maximilien Juillard, Célestin Guillon e Jérémy Leveau) nella speranza che costoro possano incamerare nuovi e importanti successi.

1/2

Questa però non sarà l’unica declinazione dell’impegno di Van Rysel nei confronti della squadra perché il brand tricolore ha messo il suo zampino anche nella maglia che gli atleti vestiranno per tutto il 2024. Sempre prodotta dal partner tecnico della squadra Diffusport, questa è infatti il frutto del lavoro svolto dal reparto design di Van Rysel i cui feedback sono stati essenziali per varare una divisa creativa dall’estetica “brillante” che, con il suo peculiare disegno, richiama i concetti di dinamicità, movimento e sfuggevolezza.

1/16
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News
Il Turismo
Tutto Salute