Da Plovdiv a Bassano, il lungo viaggio post lockdown in bici del giovane Aldo

Aldo Serraiotto aveva promesso a se stesso che, terminato il lockdown, avrebbe intrarpeso un lungo viaggio con la sua bici. E così, il "giovane" alpino di 75 anni si è goduto 1.500 km dalla Bulgaria a Bassano del Grappa.

Aldo Serraiotto, classe '46, ha mentenuto fede alla sua promessa (foto courtesy Fiab Bassano)

Aldo Serraiotto è un ragazzo. È nato a Cassola, provincia di Vicenza, nel 1946. Aldo, un ragazzo di 75 anni. Durante il primo lockdown, ad Aldo sono mancate tante cose. La più importante, forse, è stata la libertà di muoversi, liberamente e a bordo della sua bicicletta. E si è fatto una promessa che, più o meno, deve essere stata così, Quando potrò, farò un viaggio lungo, in bici. Da un punto lontano, tornerò a casa.

Ed ecco Aldo, il 9 giugno scorso, a Plovdiv, in Bulgaria, in sella al suo tandem: davanti tutta quanta la strada verso Bassano del Grappa, dove c’è il ponte dedicato agli Alpini, quindi anche a lui.

1.500 km. Come il verso di una poesia su ruote, l’alpino ha unito i confini di Bulgaria, Serbia, Bosnia Erzegovina, Croazia, Italia.

Un viaggio in solitaria, ma mai da solo. Aldo ha dormito in ostelli, case private. Qualche notte, è capitato che il sonno arrivasse nel sacco a pelo, sotto la sua tenda, e le stelle lassù.

Sabato 3 luglio, alla fine, Aldo Serraiotto è arrivato sul Ponte degli Alpini di Bassano. Con un sorriso potente, quello dei ragazzi che amano la vita libera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News
Il Turismo
Tutto Salute

Andare in bici spegne le preoccupazioni nel nostro cervello

17 November 2022

Sicuri in bici anche quando fa freddo

12 October 2022

Andare in bici fa bene al cervello

01 October 2022

Il Giro d'Italia delle cure palliative pediatriche e la sua importante missione per i bambini

05 June 2022

“Pedal to Empower”, su Strava la Challenge per aiutare World Bicycle Relief

03 June 2022

Incidenti in mtb, a Torino una serata dedicata alla prevenzione insieme a Cai e Soccorso Alpino

14 May 2022

Covid e sport. Semplificato il protocollo per la ripresa agonistica dopo la malattia

10 January 2022

Le città uccidono. Bicicletta e cammino posso ridurre le patologie. L'appello ai sindaci

19 May 2021

Tre amiche e la loro "Bike Therapy"

14 May 2021

Solo polpa e succo di frutta negli smoothie Innocent per una sana integrazione

05 May 2021