La bici da corsa Pinarello di Jovanotti all'asta per l'Ucraina

La super Pinarello Dogma di Lorenzo Jovanotti, dal colore unico e inconfondibile, è all'asta per raccogliere fondi a favore dei bambini ucraini: tutto il ricavato sarà devoluto all'Unicef.

Foto Cicli Pinarello

E' una bici unica e inconfondibile, che ha accompagnato in tante avventure in giro per l'Italia il grande cantante Jovanotti. Ma il suo prossimo viaggio sarà di beneficenza, grazie a un'asta a favore di Unicef per raccogliere fondi destinati ai bambini e ai ragazzi ucraini.

Si chiama "Pantera Rosa" ed è una Pinarello Dogma F12 in edizione super limitata, anzi ne esiste un solo esemplare, disegnato proprio dal presidente della grande azienda italiana, Fausto Pinarello, insieme a Lorenzo Cherubini.

L'asta è stata lanciata qualche giorno fa su ebay, e dal prezzo base di 10 mila euro è già arrivata a oltre 14 mila. C'è tempo ancora fino a domenica 24 aprile per avanzare l'offerta vincente.

Il ricavato sarà destinato al 100% a Unicef, per fornire aiuti alimentari, medicinali e altri prodotti di prima necessità alle giovani vittime del conflitto in Ucraina. Mentre chi si aggiudicherà l'asta con l'offerta più alta riceverà direttamente a casa sua questa bici che, nonostante Jovanotti ci abbia percorsi circa 15 mila km, è stata praticamente rimessa a nuovo dalla Pinarello, rendendola perfettamente utilizzabile.

Oltre ad essere una bici di altissima gamma, assemblata con le migliori componenti, ha il valore aggiunto di essere stata usata da uno dei più grandi cantautori italiani, grande appassionato di cicloturismo.

Dettagli tecnici della "Pantera Rosa"

  • Modello: Pinarello Dogma F12 – Taglia 59 CC (indicativamente adatta per persone alte dal 1,90/1,96mt)
  • Manubrio: Most Talon integrato misura 110/44 mm
  • Colore: Pantera Rosa Jovanotti (esemplare unico)
  • Tasmissione: Sram Red Etap AXS 2x11 / 48x33 - 10x32
  • Lunghezza pedivella: 175 mm
  • Ruote: Zipp 303 in carbonio
© RIPRODUZIONE RISERVATA