Arrivano le doglie, va in bicicletta in ospedale per partorire

La parlamentare della Nuova Zelanda Julie Anne Genter ha compiuto la "corsa in ospedale" per partorire in sella alla sua bici cargo.

Qualcuno l'ha definita "etica ecologista", lei ha minimizzato dicendo che si sentiva bene. La parlamentare della Nuova Zelanda (portavoce del partito dei Verdi per il settore dei trasporti), Julie Anne Genter, ha compiuto la "corsa in ospedale" con la sua bici cargo, accompagnata dal marito in bicicletta.

"Non avevo pianificato di andare in bicicletta a partorire, ma alla fine è successo così", ha scritto su Facebook la 41enne ex ministra nota per essere una grande sostenitrice e promotrice della bicicletta come mezzo di trasporto ecologico. "Le mie contrazioni non erano poi così male quando siamo usciti alle 2 di notte per andare in ospedale - ha raccontato - erano a 2-3 minuti di distanza e hanno preso intensità quando siamo arrivati nel parcheggio dell'ospedale, 10 minuti dopo". Da cui la decisione con suo marito di raggiungere l'ospedale su due ruote, documentata da una foto della coppia nel parcheggio della struttura sanitaria. Un'ora più tardi è nato il loro bimbo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA