Statistiche web

Bike Festival Riva del Garda: aperte, a tariffa ridotta, le Iscrizioni alla Bike Marathon

Dal 2 al 5 maggio torna l'atteso evento che, oltre alla ricchissima area espositiva (presenti 350 brand), prevede la Specialized Bike Marathon (nelle tre varianti da 82, 60 e 30 km e sconto sull'iscrizione fino al 19 febbraio), la Bosch eMTB Challenge, la Maxxis Gravel Garda Trentino e infine la Scott Junior Trophy, per ragazzi dai 3 ai 14 anni

Una visione d’insieme del Bike Festival di Riva del Garda.                                                              

A tre mesi dall’evento, si vanno delineando le tante attività a margine del Bike Festival di Riva del Garda (TN), che quest’anno è in calendario dal 2 al 5 maggio. Si tratta della 30sima edizione di questo appuntamento, ormai tradizionale e atteso happening nell’agenda di ogni biker.

Il Festival, infatti, è ben più di un’esposizione dove poter vedere le anteprime e i nuovi prodotti, provare gli ultimi modelli e scoprire le più recenti tendenze dell’off road a pedali. È anche occasione di show, challenge e gare, per vivere da protagonista quattro giorni all’insegna dello sport e del divertimento. In una location spettacolare dal punto di vista paesaggistico, che permette scintillanti passaggi lungolago ed entusiasmanti trail sulle pendici circostanti.

Per quanto riguarda l’area Expo, saranno presenti più di 200 operatori, in rappresentanza di oltre 350 marchi, ad accogliere i circa 70.000 visitatori attesi nell’arco dei quattro giorni, con ingresso gratuito previa registrazione sul sito.

Chi, poi, oltre a vedere vuole anche provare (che sia un pro o un principiante, un biker con anni d’esperienza o un giovane atleta), ha a disposizione quattro appuntamenti che spaziano dal cross country al gravel fino all’eMTB, sui percorsi più affascinanti dell'alto Lago di Garda.

Si inizia a pedalare da subito: il 2 maggio è in programma la versione “Amateur” della Bosch eMTB Challenge, una prova a pedalata assistita che esalta oltre alle tecniche di guida anche le capacità di orientamento del biker. Il percorso si snoda tra gli scenari più pittoreschi del Garda Trentino, tra salite dolci, divertenti discese e passaggi in single-track.

Più impegnativa, per lunghezza e difficoltà tecniche, la versione “Advanced”, in programma il giorno dopo, 3 maggio, e pensata per gli appassionati più esperti, che sappiano anche gestire la batteria. Gli e-biker possono scegliere liberamente in quale categoria iscriversi, in dipendenza delle proprie skill.

In e-MTB, durante la prova a pedalata assistita della scorsa edizione. (Foto: APT Garda Dolomiti - Castagna)

Sempre il 3 maggio, si pedala anche in gravel, con la Maxxis Gravel Garda Trentino. Un’avvincente full immersion nella natura, offerta, anche in questo caso, in doppia variante: il percorso corto (di 65 km con 480 m d+), per chi desideri una pedalata di puro piacere, e quello lungo, per chi sia più allenato e voglia scoprire il Garda trentino con un giro di 100 km (1.750m d+).

Non è indispensabile presentarsi al via con una gravel: la prova è aperta anche alle MTB o a qualsiasi tipo di bicicletta, purché non assistita. Chi, però, non partecipa in gravel verrà inserito in una graduatoria separata. Le iscrizioni si raccolgono sul portale Datasport a partire dall’1 febbraio.

1/2

La prova gravel ha esordito al Bike Festival di Riva del Garda lo scorso anno. (Foto: APT Garda Dolomiti - Castagna)

Sabato 4 maggio è il giorno del piatto forte: è in programma la Specialized Bike Marathon, gara riconosciuta UCI, alla quale partecipano molti top rider internazionali del massimo circuito. La gara regina (o assassina) è la Ronda Extrema (82,19 km, con 3.154 m d+ e 3.130 d-), registrata dall’UCI come “Hors Race Category”. Insomma, qui si fa veramente sul serio impegnati sulle pendici del Monte Misone e del Monte Brento.

Più abbordabile (relativamente), ma sempre per biker ambiziosi (assolutamente), è la Ronda Grande, che si sviluppa su 59,51 km su fondo misto (da asfalto a strade forestali sterrate), con alcuni passaggi impegnativi per le pendenze accentuate.

Chi, infine, si voglia divertire sulla breve distanza ha a disposizione la Ronda Piccola, un percorso di 30,59 km con poco più di 1000 m di dislivello positivo e passaggio più alto a quota 1037 slm. La scelta del percorso va effettuata all’atto dell’iscrizione (non sono possibili cambiamenti il giorno della gara), che si effettua online sul portale Datasport, con sconto Early Bird fino al 19 febbraio.

1/3

La Bike Marathon, momento clou del Bike Festival, quest’anno presenta tre diversi percorsi, differenti per distanza e tecnicità. (Foto: APT Garda Dolomiti - Castagna)

Spazio ai futuri campioni, infine, domenica 5 maggio: i ciclisti dai 3 ai 14 anni possono provare l’ebbrezza delle prime esperienze di gara con lo Scott Junior Trophy, su distanza variabile in dipendenza dell’età. Per tutti, una medaglia da finisher e, durante la cerimonia di premiazione, l'estrazione di un buono acquisto del valore di 333,00 euro messo in palio da Scott.

Piccoli campioni cresceranno. Nell’attesa, possono fare le prime garette al Bike Festival (Foto: APT Garda Dolomiti - Castagna)

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News
Il Turismo
Tutto Salute