Ciclismo e ciclisti: a Milano apre Eroica caffè

Dopo Barcellona, Padova e Brolio (a Gaiole in Chianti) anche il capoluogo lombardo ospita Eroica Caffè Milano. Un ritrovo per tutti, ma soprattutto per chi ha il ciclismo nel cuore.

1/2

Nasce in viale Tunisia 15 (tra Piazza della Repubblica e Corso Buenos Aires) il nuovo “Eroica Caffè Milano”, il concept bar che porta il clima della corsa vintage più famosa del mondo nella vita della metropoli meneghina. All’inaugurazione avvenuta ieri 17 novembre, erano presenti molti volti noti del ciclismo eroico e non solo, a partire da Giuseppe Saronni, che ha partecipato all’eroica di quest’anno ovviamente con una Colnago.

Quello di Milano è il quarto caffè dopo quelli di Barcellona, Padova e Brolio (a Gaiole in Chianti). A pochi minuti dal centro, il locale vuole essere anche un luogo di aggregazione e fucina di proposte culturali: proporrà infatti presentazioni di libri, incontri, proiezioni, ma anche pedalate collettive allenamenti, workshop, offrendo anche uno spazio per parcheggiare la bici al sicuro e per un veloce “check” della propria bicicletta prima di uscire per una pedalata.

Al caffè si andava in bici, si leggeva e discuteva di bici e dei suoi eroi.

“Siamo arrivati anche a Milano, e ne son ben felice! - commenta un particolarmente entusiasta Giancarlo Brocci, l’ideatore dell’Eroica - Eroica è nata in un caffè, un luogo dove un tempo scorreva gran parte della nostra vita oltre il lavoro. Al caffè si andava in bici, si leggeva e discuteva di bici e dei suoi eroi. Il ciclismo è stato lo sport dei nostri caffè almeno fino ai tempi di Bartali e Coppi. L'Eroica è nata lì, tra le passioni di una generazione cresciuta povera di tutto tranne della speranza ed i valori. L'Eroica è divenuta una vetrina nel mondo della Toscana migliore; a L'Eroica Caffè quella rara umanità che si è raccolta attorno ad una filosofia, che condivide valori e idee di vita, proverà a dirsi come vuole mangiare e bere, stare assieme, preservare l'ambiente, le sue strade e paesaggi. E, magari, tenterà di riusare le città a sua misura

”.

Il locale ci è piaciuto tantissimo, accosta infatti elementi nuovi ad alcuni vintage con un impatto affascinante. Ovunque campeggiano maglie di lana e bici anni 70, ed anche il personale è vestito in stile: “L’approccio progettuale di mood e design di Eroica Caffè Milano è un po’ quello che potrebbe guidare il rimettere in sesto una bici d’epoca - spiega l’architetto Alessandro Milanese ideatore del progetto -. Abbiamo voluto mantenere le caratteristiche peculiari del locale, quelle che in qualche modo sono testimonianza del passato, come il caratteristico pavimento in stile ‘terrazzo veneziano’, gli impianti a soffitto a vista o il ballatoio. Un altro aspetto peculiare di Eroica Caffè Milano è anche rappresentato sicuramente dal bancone, il cui design è un omaggio sia agli antichi negozi della città, sia alle officine meccaniche, quelle in cui rinascono le nostre amate bici eroiche. L’allestimento degli interni è composto da elementi nuovi e funzionali ed elementi di recupero, dal carattere spesso diverso, con accostamenti forti, quasi fosse frutto di una naturale sedimentazione nel tempo”.

Insomma, un’altra tappa imperdibile per gli appassionati del ciclismo, dove stavolta il “gusto” dell’impresa è assicurato in tutti i sensi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News
Il Turismo
Tutto Salute

Andare in bici spegne le preoccupazioni nel nostro cervello

17 November 2022

Sicuri in bici anche quando fa freddo

12 October 2022

Andare in bici fa bene al cervello

01 October 2022

Il Giro d'Italia delle cure palliative pediatriche e la sua importante missione per i bambini

05 June 2022

“Pedal to Empower”, su Strava la Challenge per aiutare World Bicycle Relief

03 June 2022

Incidenti in mtb, a Torino una serata dedicata alla prevenzione insieme a Cai e Soccorso Alpino

14 May 2022

Covid e sport. Semplificato il protocollo per la ripresa agonistica dopo la malattia

10 January 2022

Le città uccidono. Bicicletta e cammino posso ridurre le patologie. L'appello ai sindaci

19 May 2021

Tre amiche e la loro "Bike Therapy"

14 May 2021

Solo polpa e succo di frutta negli smoothie Innocent per una sana integrazione

05 May 2021