Doppia vittoria

La Selle Italia – Guerciotti – Elite vince con Gioele Bertolini la gara open maschile e con Alice Arzuffi la open femminile

Doppia vittoria

Gli specialisti del ciclocross hanno disputato a Fiuggi, in Lazio, la prima prova del Giro d’Italia. Bilancio in attivo per la Selle Italia – Guerciotti – Elite. Gioele Bertolini ha vinto la gara open maschile, Alice Arzuffi quella femminile.

Tra gli juniores è giunto secondo Stefano Sala, che ha perso lo sprint decisivo col potente Giorgio Rossi. Nella gara maschile open Bertolini e Marco Ponta hanno fatto corsa parallela. I due hanno distanziato il temibile Enrico Franzoi e poi si sono contesi la vittoria. Complessivamente la gara open si è svolta sulla distanza di 8 giri. A 3 giri dal termine, sulla cunetta centrale, Ponta ha distanziato Bertolini di qualche metro.

Non si è trattato – ha precisato Bertolini – di una mia defaillance atletica. Semplicemente entrando nel tratto di sabbia un piede mi si è sganciato dal pedale, Marco accorgendosene ha accelerato tentando di staccarmi, però l’ho ripreso subito”.

Anche Bertolini ha tentato ripetutamente di staccare Ponta negli ultimi 2 giri. Ci è riuscito solo a 400 metri dalla conclusione, con un pizzico di meritata fortuna. Uscendo dalla zona delle cunette per entrare a bordo campo di uno dei numerosi campi di calcio del Centro Sportivo di Fiuggi il friulano Ponta è scivolato, mettendo piede a terra. Quasi è adagiato sul terreno erboso l’alfiere dell’Esercito e Bertolini è stato lesto ad accelerare, andando a vincere. Bertolini era reduce dal bel quinto posto ottenuto nella prova di Coppa del Mondo under 23 a Valkenburg in cui ha corso con la maglia dell’Italia. Bertolini alla premiazione di Fiuggi ha indossato la maglia rosa da leader assoluto e quella bianca da primo in classifica dei giovani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA