Elops 920E, la nuova ebike di Decathlon che sai sempre dove si trova

Elops 920E Connect è la prima bici di Decathlon dotata di un sistema integrato di geolocalizzazione consultabile direttamente dall'app

Due anni di ricerca per capire quali siano i principali ostacoli all'uso della bicicletta e cercare di porvi rimedio. E' nata così la Elops 920E Connect, la prima ebike di casa Decathlon a tutti gli effetti "connessa".

Sviluppata in collaborazione con la società olandese AXA iN, offre di fatto una soluzione tecnica contro il furto, grazie al suo tracker integrato che crea una connessione internet mediante gps e riesce a comunicare la posizione, in modo da poter controllare la bici 24 ore su 24.

Collegando la bici all'applicazione dedicata Decathlon Mobility, si possono avere diversi servizi tra cui la polizza assicurativa ad un costo agevolato, un po' come avviene oggi su chi sceglie di installare la "scatola gps" sui veicoli.

In caso di furto della bici, si potrà usufruire di un servizio di Bike Recovery, facendo intervenitre una società di vigilanza privata per localizzare la dueruote e recuperarla. E anche se l'operazione non dovesse andare a buon fine, si godrà comunque di un indennizzo da parte dell'assicurzione.

1/8

Per quanto riguarda la bicicletta in sé, questa si presenta in due versioni, una con telaio alto, in blu petrolio, l'altra con telaio basso, in blu o bianco. La bici è dotata di un motore centrale Brose C-Mag da 50 Nm, di freni a disco idraulici anteriori e posteriori Tektro, di un cambio Shimano Nexux 7 azionabile con impugnatura girevole e possibilità di cambiare marcia anche da fermi. Completano il kit, un sellino largo e confortevole in similpelle, luci anteriori e posteriori in grado di attivarsi automaticamente quando la bici è in mobimento, pedali in alluminio e un portapacchi con possibilità di installare il seggiolino integrato con portata 27 kg.

© RIPRODUZIONE RISERVATA