Giro della Catalogna, prima tappa al danese Andreas Kron

Si è conclusa la prima delle sette tappe dell'edizione del centenario di una classica spagnola, nata nel 1911.

Ad aggiudicarsi la prima tappa della Volta a Catalunya, lo storico Giro della Catalogna, è stato il danese Andreas Kron, che corre per il team belga Lotto Soudal.

Si tratta del primo di sette giorni dell'edizione del centenario di una classica spagnola: iniziata nel 1911, è la quarta corsa più antica dopo il Tour de France (1903), il Giro del Belgio (1908) e il Giro d'Italia (1909). Fa parte del calendario mondiale UCI World Tour e l'anno scorso aveva subito l'annullamento a causa della pandemia di covid-19.

In questa prima prova di 178,5 km con inizio e fine nella città turistica costiera di Calella, il giovane ciclista danese Kron ha avuto la meglio sullo spagnolo Luis Leon Sanchez (Astana), arrivato secondo, e sugli altri due protagonisti dello sprint finale a quattro che ha deciso le sorti della gara: Remi Rochas (Cofidis) e Lennard Kamna (Bora-Hansggrohe). Il gruppo è arrivato con 16 secondi di distacco dal quartetto.

Solo 21esimo l'italiano Giulio Ciccone (Trek-Segafredo), mentre 28esimo Simone Petilli (Intermarché-Wanty-Gobert-Materiaux). Arrivati invece 43esimo Fausto Masnada (Deceuninck-Quick-Step), 68esimo Gianluca Brambilla (Trek-Segafredo), e 101esimo Dario Cataldo (Movistar Team).

Martedì, per la seconda tappa, è in programma la gara di cronometro individuale di 18,5 km, senza difficoltà altimetriche, ideale per gli specialisti. Protagonista sarà la città lacustre Banyoles, nella provincia di Girona, che sorge sulle rive del lago naturale più grande di tutta la penisola iberica.

La volata finale a quattro si può rivedere a questo link di Eurosport.

© RIPRODUZIONE RISERVATA