17 marzo 2008

Impresa di Biondo a cronometro

Impresa di Biondo a cronometro

Impresa di biondo a cronometro


Giornata indimenticabile per il Team Ceramica Flaminia-Bossini docce di scena in Portogallo nella 3a Volta ao Distrito de Santarem. Oggi Maurizio Biondo ha vinto sabato la gara a cronometro, da Almeirin ad Almeirin di km 21, coprendo la distanza in 26'22". Il portacolori della squadra diretta da Pino Petito e Massimo Podenzana ha preceduto di 13 secondi l'ungherese Laszlo Bodrogi  (Credit Agricole) e di 15 secondi il tedesco Andreas Kloden (Astana) di quindici secondi. L'aver battuto due fra i migliori corridori in assoluto dà la misura della formidabile azione di Maurizio Biondo. In virtù del successo di tappa, Maurizio Biondo è balzato in testa alla classifica generale che conduce proprio davanti a Bodrogi e Kloden. Da segnalare che anche Mikhaylo Khalilov ha disputato un'ottima cronometro facendo registrare un ottimo tempo, a 26 secondi dal compagno di squadra. L'ucraino è attualmente al sesto posto della classifica generale.

Raggiunto in ammiraglia dopo la premiazione Maurizio Biondo, al secondo anno da professionista e terzo successo in carriera, ha spiegato così il suo successo: “Sto bene e sto attraversando un buon periodo. Quando sei in corsa ed hai la condizione, ti rendi subito conto se puoi puntare al risultato importante. All'intertempo ero già in testa e sentivo che le gambe andavano bene. Sono felice per me e per la squadra che meritava proprio un successo che mancava da troppo tempo. Ceramica Flaminia - Bossini Docce è una squadra competitiva che ha un ottimo organico e sono sicuro che daremo altre soddisfazioni ai nostri tifosi e ai nostri sponsor. Domani si conclude la corsa ed io cercherò di stare attento agli attacchi dei miei avversari; spero proprio di riportare in Italia la vittoria in questa corsa importante".

© RIPRODUZIONE RISERVATA