11 April 2021

Pedala sull'argine e cade nel canale. Quando la ciclabile diventa una trappola

Un uomo di 30 è precipitato da un argine del canale Villoresi nel milanese, facendo un salto di 5 metri nel letto corso d'acqua in asciutta.

Forse è stata una escursione fuori sentiero in mountain bike a provocare la rovinosa caduta di uomo di 30, che sabato pomeriggio è precipitato da un argine del canale Villoresi, a Paderno Dugnano nel Nord di Milano. In sella alla sua bicicletta, il ciclista stava percorrendo uno dei sentieri che sorgono intorno a via Bixio, alla periferia di Paderno, quando si è avvicinato troppo all'argine in cemento nella zona in cui sorge una chiusa e dove la profondità del letto è di circa 5 metri. Per cause ancora ignote, la bici è scivolata e lui è precipitato per 5 metri, picchiando in modo violento sul fondo di cemento.

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 e i Vigili del Fuoco di Desio e Monza e Brianza. E' stato immobilizzato e portato in ospedale dove le sue condizioni non sarebbero gravi. Diventa importante capire cosa sia accaduto, per verificare se alla base dell'incidente vi sia stata una imprudenza oppure una mancanza nella sicurezza del canale che in questi mesi è tradizionalmente in asciutta e dunque privo di acqua.

© RIPRODUZIONE RISERVATA