24 ottobre 2005

Quattro condanne per il blitz di Sanremo

Quattro condanne per il blitz di Sanremo

Quattro condanne per il blitz di sanremo


Si è concluso quest’oggi a Sanremo con quattro condanne, due patteggiamenti e sei assoluzioni il processo sui casi di doping al Giro d’Italia del 2001 che ha visto come imputati dieci atleti e due massaggiatori.

Il massaggiatore Primo Pregnolato è stato condannato a 8 mesi di reclusione e 6.000 euro di multa per la violazione della legge 376/00 sul doping. Sei mesi di reclusione e 12.000 euro di multa sono stati inflitti ai ciclisti Giuseppe Di Grande e Dario Frigo. Hanno invece patteggiato Domenico Romano (5 mesi e 20 giorni e 370 euro di multa) ed Ermanno Brignoli (1 mese e 10 giorni).

Sono stati assolti i ciclisti Pavel Padrnos, Giampaolo Mondini, Daniele De Paoli, Stefano Zanini e Giuliano Figueras e il massaggiatore Fernandez Francesco Javier.

© RIPRODUZIONE RISERVATA