di DaBike
28 February 2024

Oggi lo spettacolo della Strade Bianche: occhi puntati su Pidcock e Pogačar

Alla Fortezza Medicea di Siena, sotto una pioggia battente, ieri hanno sfilato i 49 team che oggi si sfideranno nella 10^ edizione della Strade Bianche Women Elite Crédit Agricole e nella 18^ edizione della Strade Bianche Crédit Agricole. La gara femminile andrà in onda sulle piattaforme RaiPlay, Eurosport e Disney+ a partire dalle 12.00 mentre la prova maschile su Rai2, Eurosport e Disney+ inizierà alle ore 14

1/60

È partito da lontano, dall’Australia, ha fatto tappa negli Emirati Arabi, poi in Belgio e, alla fine, è arrivato. Sabato 2 marzo, il WorldTour transiterà in Italia con l’attesissimo appuntamento della Strade Bianche. Una corsa che affascina non solo i ciclisti per via dello spettacolare scenario in cui viene disputata. Il percorso prende il via dalla splendida città di Siena presso la Fortezza Medicea, per poi svilupparsi lungo i colli toscani, intervallando veloci tratti in asfalto ed infidi settori di sterrato, di strada bianca appunto, per tornare a Siena, in Piazza del Campo. Nonostante un ridisegnato percorso (215 km totali di cui circa 71 km di strade sterrate divise in 15 settori), il profilo altimetrico continua a non prevedere lunghe salite, ma sono i continui strappi, più o meno ripidi, specie su sterrato, ad animare la corsa che proprio per questa sua caratteristica è soprannominata come la “Classica del Nord più a Sud d’Europa”.

Giunta alla sua 18esima edizione, la Strade Bianche, attira sempre più nomi altisonanti ai nastri di partenza. Il numero 1 sarà quest’anno sulle spalle di Thomas Pidcock, l’inglese che proverà a difendere il titolo ottenuto nel 2023. Le Crete Senesi vedranno l'esordio stagionale di Tadej Pogačar, dominatore dell'edizione 2022, a fianco di ex vincitori come Julian Alaphilippe (2019) e Michal Kwiatkowski (2014, 2017). Ed è proprio il polacco ad avere una motivazione aggiuntiva poiché vincendo per la terza volta la Strade Bianche, eguaglierebbe Fabian Cancellara guadagnandosi anche il diritto all'intitolazione di un cippo in uno dei settori di sterrato. Tra i più attesi al via anche Egan Bernal, terzo nel 2021, ed in uno stato eccezionale di ripresa dopo il grave infortunio avvenuto in allenamento nel 2022. Ci saranno anche Valentin Madouas, secondo nella scorsa edizione, Lennert Van Eetvelt, giovane belga vincitore dell'UAE Tour, Kasper Asgreen, terzo nel 2022, Christophe Laporte, campione europeo in carica, e Matej Mohoric, campione del mondo gravel 2023, il quale non avrà di sicuro problemi a condurre la propria bici su questo tipo di terreno. Non mancano certo i nostri portacolori, come ad esempio Alberto Bettiol, Davide Formolo che assisteranno al battesimo di Luca Vergallito, talento scoperto grazie alla Zwift Academy ed ora in gruppo a pedalare con i migliori ciclisti al mondo con il team Alpecin Deceuninck.

1/3

Strade Bianche è un'importante tappa anche nel WorldTour Women Elite, dove Demi Vollering e Lotte Kopecky, trionfatrici rispettivamente dell'ultima e penultima edizione, dovranno fare i conti con un percorso modificato (137 km totali di cui poco più di 40 km di strade sterrate divise in 12 settori) e, nel frattempo, vedersela con un cast di sfidanti agguerrite, a cominciare da Elizabeth Deignan (vincitrice nel 2016) ed Elisa Longo Borghini (2017). Non dimentichiamo poi Marianne Vos, vincitrice della recente Omloop Het Nieuwsblad, Katarzyna Niewiadoma, quattro volte sul podio della Strade Bianche dal 2016 al 2019, Mavi Garcia, seconda nel 2020, Ashleigh Moolman-Pasio, terza nel 2022, e Cecilie Uttrup Ludwig, terza nel 2023. Molte le atlete azzurre, fra le quali possiamo citare Gaia Realini, Marta Cavalli e Silvia Persico.

1/16

Start list Elite Uomini/Donne

1/4
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News
Il Turismo

Tester Day Festival: vi aspettiamo sabato e domenica per prove, tour, contest, corsi... Tutto gratuito! È il primo ritrovo della community di Ciclismo.it

04 April 2024

Trilogia dell'Avana

27 March 2024

Rifugio Venini, la Norvegia a 90 km da Milano - Episodio Tre

19 March 2024

Alpi Francesi: 4 giorni fra bici, sci, mountain kart e snow kite

16 March 2024

Vacanze in bici: il Club del Sole riserva uno sconto del 10% alla community di Ciclismo.it

01 March 2024

Rifugio Venini, la Norvegia a 90 km da Milano - Episodio uno

26 February 2024

Canyon Spectral CF, la mtb da trail "definitiva"

25 February 2024

L'Eroica sbarca a Cuba... ed è subito festa!

23 February 2024

Il nostro viaggio in Giordania: un Paese pronto ad accogliere i ciclisti

22 February 2024

Il Muro di Sormano: diario della scalata - Puntata Quattro

20 February 2024

Tutto Salute