Un nuovo Bike Park a Ravenna nell’area dell’Ex Ippodromo

Dal Pnrr 2,1 milioni di euro per rigenerare l’area: agli impianti già presenti si aggiungeranno le nuove attività del ciclismo

L’area dell’ex Ippodromo Candiano di Ravenna si trasformerà in un centro sportivo polivalente. Con i fondi stanziati dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) - 2,1 milioni di euro, ottenuti attraverso il bando dell’edilizia sportiva – l’area potrà essere rigenerata grazie alla creazione di un moderno bike park.

Gli impianti sportivi già esistenti, cioè calcio, tennis e podistica, saranno integrati dunque con le nuove attività del ciclismo, grazie alla costruzione di un impianto di Bike park per outdoor, con ciclodromo e piste Bmx e mountain bike.

L’impianto era atteso dal ciclismo ravennate da tempo: il Comitato Amici del Ciclismo, infatti, già lo scorso anno di era fatto promotore di una petizione per la realizzazione del Ravenna Bike Park, e ha salutato l’opera con grande soddisfazione. Si tratterà di uno spazio all’aperto sicuro e attrezzato che permetterà agli amanti del ciclismo di allenarsi.

"Il Comune di Ravenna - ha commentato il sindaco Michele de Pascale - sta ottenendo risultati eccezionali in tutti i bandi del Pnrr: anche con il bando dedicato all'edilizia sportiva facciamo il pieno di finanziamenti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA